Fashion Vibes Evolution Runway Show alla sfilata di World Fashion Union presenta la designer Sofya Tereshina

SOFYA TERESHINA(2)bassaFashion Vibes Evolution Runway Show alla sfilata di World Fashion Union presenta la designer Sofya Tereshina
il 23 febbraio alle h. 21.00
Un’altra attesissima edizione della settimana della moda che sbarca in città dal 23 febbraio al 1 marzo, da un lato l’emergenza Coronavirus taglia le presenze, ma la Camera della Moda risponde con iniziative solidali con un programma fitto di sfilate e appuntamenti, sia in presenza che in streaming.
Parola d’ordine “rendere la fashion week sempre più aperta al mondo” motto che resta la priorità per la 5° edizione dell’EVOLUTION FASHION VIBES RunWay ideato da Yuliia Palchykova con lo scopo di attrarre il maggior numero di ospiti e addetti ai lavori sia italiani che stranieri.
E la sfilata in virtuale prende il via………da Sofya Tereshina, designer del team di designer del World Fashion Union. SOFYA TERESHINA (1)bassaUna ragazza, esile e minuta, piena di idee creative e di talento, all’età di 11 anni, questa ragazza dal sorriso radioso che mostra un volto solare e sereno, è riuscita ad acquisire il know down necessario nell’ambito dello stilismo, dello studio dei colori e dei tessuti, oltre alla storia della moda, imparando facilmente tecniche e nozioni nuove, infatti Sofya ha già terminato il primo corso del Sochi Fashion Lab e si è iscritta alla Scuola Superiore di Stile, Design e Tecnologia.
Decisamente una Enfant Prodige Sofya Tereshina, giovanissima ma ormai conosciuta come designer che crea abiti per bambini e adolescenti, completa, perchè si occupa anche di tutte le fasi di produzione dell’abbigliamento, ed è per questo tutti gli step che vanno dalla ideazione alla ricerca fino alla produzione sono seguiti personalmente da Sofya – dalla bozza fino alla completa realizzazione.
SOFYA-TERESHINAQuesta ragazza vivace, curiosa e intraprendente è la stilista più giovane nel mondo della moda dell’Est, i suoi outfit sono stati indossati da modelle che hanno sfilato in passarelle prestigiose, presso la casa di moda di Vyacheslav Zaitsev, alla Sochi Fashion Week, al Magic Show e ad altri eventi non meno noti.
Il suo stile è facilmente riconoscibile ed eclettico che non può essere catalogato in uno stile unico, ma ogni collezione è decisamente originale. Inoltre i suoi capi hanno una comoda vestibilità, creati da materiali di alta qualità adatti per ogni occasione.
Come dice la designer stessa: “Se io stessa sono comoda indossando volentieri l’abbigliamento che ho creato avrò raggiunto il risultato desiderato”.
Sofya si è posta dei traguardi da raggiungere, il suo sogna è quello di aprire una sua casa di moda per bambini e adolescenti, dove poter esporre le sue creazioni comode, SOFYA TERESHINA (3)bassapiene di stile e di qualità made in Russia, collezioni comode dove i bambini e gli adolescenti si sentono a proprio agio enfatizzando il mood di essere “alla moda”.
E conoscendo la tenacia e la volontà di questa giovanissima designer si può inequivocabilmente dire che con lo zelo e la pazienza che ha, insieme al talento e al desiderio di raggiungere gli obiettivi, sarà sicuramente famosa nel mondo.

Fashion Vibes Evolution presenta il brand SN6 sfilata World Fashion Union

SN6Fashion Vibes Evolution presenta il brand SN6 sfilata World Fashion Union 23 febbraio ore 21.00

Un’altra attesissima edizione della settimana della moda che sbarca in città dal 23 febbraio al 1 marzo, da un lato l’emergenza Coronavirus taglia le presenze, ma la Camera della Moda risponde con iniziative solidali con un programma fitto di sfilate e appuntamenti, sia in presenza che in streaming.
Parola d’ordine “rendere la fashion week sempre più aperta al mondo” motto che resta la priorità per la 5° edizione dell’EVOLUTION FASHION VIBES RunWay ideato da Yuliia Palchykova con lo scopo di attrarre il maggior numero di ospiti e addetti ai lavori sia italiani che stranieri.
E la sfilata in virtuale prende il via………da SN6, Brand del team di designer del World Fashion Union, SN6 post evento 1 bassamarchio giovane e promettente, finora poco conosciuto, disegnato da Nadyush, che ha debuttato per la prima volta alla Sochi FW20 lo scorso novembre 2020.

E’ un brand che conferisce a chi lo indossa un aspetto unico, in grado di attirare gli sguardi di ammirazione, una vera lezione di stile, infatti il concept principale del brand è quello di non avere una produzione standardizzata, ma tutti i capi “SN6” sono prodotti in piccole quantità, e alcuni modelli – in edizioni singole.

Molte fasi della produzione degli indumenti vengono eseguite a mano, mentre, per quanto riguarda la scelta dei tessuti, la preferenza è data ai tessuti pregiati e naturali di altissima qualità.
SN6... (1)Questo, non solo conferisce l’unicità ai vestiti, ma consente anche di concentrarsi sulla loro alta qualità durante la produzione, effettuando un full immertion nel processo produttivo, per ottenete la realizzazione di ogni capo come una vera opera d’arte.
La collezione, sulla piattaforma virtuale di Evolution Fashion Vibes, ha presentato una linea di abbigliamento che va dal casual agli abiti da sera, dove il mood si arricchisce di romanticismo, leggerezza e femminilità, una vera sfilata iperfemminile ornata da romantici cappelli che descrivono perfettamente quest’estetica vintage, che diventa moderna e sofisticata, oltre che carica di un messaggio di speranza.

Fashion Vibes Evolution Runway Show presenta la designer vetlana Anokhina

ANOXINA (1)Fashion Vibes Evolution Runway Show presenta la designer Svetlana Anokhina

Sfilata il 23 febbraio alle h. 21.00
World Fashion Union

Un’altra attesissima edizione della settimana della moda che sbarca in città dal 23 febbraio al 1 marzo, da un lato l’emergenza Coronavirus taglia le presenze, ma la Camera della Moda risponde con iniziative solidali con un programma fitto di sfilate e appuntamenti, sia in presenza che in streaming.
Parola d’ordine “rendere la fashion week sempre più aperta al mondo” motto che resta la priorità per la 5° edizione dell’EVOLUTION FASHION VIBES RunWay ideato da Yuliia Palchykova con lo scopo di attrarre il maggior numero di ospiti e addetti ai lavori sia italiani che stranieri.
ANOXINA (3)E la sfilata in virtuale prende il via………da Svetlana Anokhina designer del team di designer del World Fashion Union, un marchio importante dallo spirito leggero, un brand per adolescenti stravaganti e all’avanguardia, la nuova collezione di Svetlana Anokhina, multiforme, comoda e confortevole, adatta sia alla passarella che alla quotidianità, perché lo stile di vita dei giovani d’oggi è diventato easy e richiede un abbigliamento versatile per affrontare diverse situazioni di vita.
Numerosi viaggi per il mondo, lunghe giornate in città richiedono un abbigliamento fatto di stile ma anche sportivo e confortevole allo stesso tempo: il mondo oggigiorno esige la creazione di un guardaroba dai capi intercambiabili. È questo il concetto che vuole trasmettere l’assortimento di questa collezione Spring/Summer 2021. I look creati possono essere scomposti e interscambiabili, in abbinamento perfetto con le nuances dei colori, le stoffe e la silhouette.
ANOXINA (2) (2)Nella palette dei colori sono presenti tonalità beige, bianco latte, verde oliva, il bianco e nero, un tenero rosa antico, blu e corallo con sfumature di terracotta e note di oro scuro.
Lo stile vuole essere un ricordo nostalgico dei magici tempi a cavallo tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli ‘80, pieni di romanticismo e libertà, un look che si combina con un taglio geometrico moderno attuale nelle ultime stagioni.
I tessuti maggiormente usati sono l’organza, tessuti per cappotti e completi, materiali di fibre naturali, ecopelle, cotone, сrêpe, seta e chiffon.
La collezione presenta capi iperfemminili, capispalla, blazer, abiti fluidi e leggeri come farfalle e camicette in organza, gilet, tailleur/pantalone, comode tute.
www.fashion-vibes.com

Fashion Vibes Evolution Runway Show alla sfilata di World Fashion Union presenta il brand Sovana

SOVANA +++Fashion Vibes Evolution Runway Show alla sfilata di World Fashion Union presenta il brand Sovana
il 23 febbraio alle h. 21.00

Un’altra attesissima edizione della settimana della moda che sbarca in città dal 23 febbraio al 1 marzo, da un lato l’emergenza Coronavirus taglia le presenze, ma la Camera della Moda risponde con iniziative solidali con un programma fitto di sfilate e appuntamenti, sia in presenza che in streaming.
SOVANA (3)bassaParola d’ordine “rendere la fashion week sempre più aperta al mondo” motto che resta la priorità per la 5° edizione dell’EVOLUTION FASHION VIBES RunWay ideato da Yuliia Palchykova con lo scopo di attrarre il maggior numero di ospiti e addetti ai lavori sia italiani che stranieri.
E la sfilata in virtuale prende il via………da Sovana, Brand del team di designer del World Fashion Union, l’anima e la designer del brand è Anna Sovana di Krasnodar.
SOVANA è un brand giovane di abbigliamento per adolescenti e bambini, ma già in breve tempo le collezioni create dalla Designer Anna Sovana sono diventate un must SOVANA (1) bassahave dei giovani trendy che amano la moda.
La caratteristica delle collezioni è che tutte le misure sono realizzate in piccole quantità, mentre alcuni capi sono realizzati in un unico esemplare, la scelta del tessuto delle produzioni privilegia i tessuti naturali di altissima qualità.
La collezione Primavera/Estate 2021 di Sovana, poliedrica e piena di colore si intitola “Fashion must to go” e questa esortazione è certamente percepibile, vuole veicolare l’idea che la moda, indipendentemente dalle restrizioni e circostanze, continuerà ad andare avanti, un messaggio di positività di un mood che la designer ha voluto lanciare, i suoi outfit per le strade della città per mostrare fieramente cosa significa essere accoglienti e aperti, vibrando così di forza e ottimismo.
www.fashion-vibes.com

Milano Fashion week Donna 2021 World Fashion Union apre e chiude le sfilate di Fashion Vibes Evolution Runway Show

SILANTYEVA 1Milano Fashion week Donna 2021  World Fashion Union apre e chiude le sfilate di Fashion Vibes Evolution Runway Show

23 febbraio – 1 marzo collezioni SS 2021/22

Dal 23 febbraio 2021 i riflettori sono tutti puntati sulla Milano Fashion Week Donna 2021 per le collezioni della prossima stagione SS 2021/22.
Un’altra attesissima edizione della settimana della moda sbarca in città dal 23 febbraio al 1 marzo: un’edizione innovativa capace di interpretare le particolari esigenze del momento proponendo il mix tra appuntamenti dal vivo e digitali; sfilate e presentazioni che si reinventano nella forma e nei linguaggi, sfruttando le opportunità offerte dal web. Ormai indispensabile strumento per comunicare con i consumatori e – soprattutto – con i millennials, oggi i principali fruitori del mondo del fashion.
Aline & Airen °°Ed è proprio nel calendario della Milano Fashion Week Donna, sotto la guida di Yuliia Palchykova – fondatrice di Fashion Vibes – che si terranno le sfilate di World Fashion Union, un’associazione di designer internazionali che unisce i talenti.
World Fashion Union /WFU/ è un’associazione internazionale creata nel 2019 da Lana Verina. L’obiettivo principale di questo progetto è la creazione dalla comunità dei designer promettenti, provenienti da diversi paesi del mondo, che apre loro nuove opportunità di crescita nell’industria della moda.
I designer della World Fashion Union sfileranno il primo e l’ultimo giorno del calendario di Milano Fashion Week Donna 2021, iniziando il 23 di febbraio alle ore 21.00 e chiudendo l’evento il 1 marzo alle ore 21.00.
Otto designer russi presenteranno alla Milano FW le capsule collection SS 2021/22 in un format digitale innovativo visionabile sulle piattaforme fashion-vibes.com e fashionweekonline.com/milan.

Alina & AirenIl primo giorno della Milano FW, il 23 febbraio alle 21.00, inaugurerà l’evento la designer Svetlana Anokhina, la cui collezione abbina stile e praticità conferendo glamour a chi veste il suo brand non solo in passerella, ma anche nella vita di tutti i giorni; seguirà la collezione eclettica e piena di colori accesi di Anna Sovana, creatrice del brand Sovana; prosegue la sfilata l’incredibile Sofya Tereshina, la giovanissima stilista che ha solo 11 anni; infine, chiuderà la giornata delle sfilate di WFU la collezione del brand SN6 mostrando al pubblico abbinamenti che sembrano raccontare una favola.
Il 1 marzo 2021 alle ore 21.00, nella giornata di chiusura della MFW, aprirà la sfilata del WFU la ANOXINA...collezione di Evgeniya Klimkova, dove lo spirito della tradizione russa incontra il glamour; proseguono le modelle che indossano i lussuosi abiti di Anastasia Silantyeva, designer moscovita vincitrice del premio del maestro Vyacheslav Zaitsev; a seguire, il brand di Maria Dobrova, giovane ma già premiata dall’ importante stilista russo Vyacheslav Zaitsev, designer; infine, termina la sfilata di WFU alla Milano Fashion Week 2021 la collezione Smile dal tono allegro e spensierato di Alina&Airen.
Ambassador della World Fashion Union nel 2021 è Margarita Metlinova, vincitrice del premio Slava Zaitsev Awards nella categoria “Modella dell’anno”.
Il Calendario delle sfilate WORLD FASHION UNION
@worldfashionunion

23 febbraio ore 21.00
• Svetlana Anokhina
• Sovana
• Sofya Tereshina
• SN6

1 marzo ore 21.00
• Evgeniya Klimkova
• Anastasia Silantyeva
• Dobrova
• Alina & Airen

Un cordiale ringraziamento ai MEDIA PARTNER

Camilla Boemio – Scrittrice, consulente & curatore
Miriam De Nicolo’ – capo redattore della rivista
Stefano Beccio – co-fondatore Flawless Magazine
Beatrice Malaxova – editore della rivista internazionale MODNY DOM magazine capo redattore della rivista World Beauty magazine.
Stefania Vaghi – giornalista
Way Magazine
Natalia Eclectic – fashion stylist e Art Director, giornalista.
Ketty Carraffa – opinionista e scrittore ( Milano )
Moda Glamour Italia Magazine
World Beauty Magazine ( Moscow )
BEES MEDIA GROUP (Moscow )

Press: Cristina Vannuzzi
www.fashion-vibes.com

Milano Fashion week Donna 2021

EVA IGNIS (1)Milano Fashion week Donna 2021
23 febbraio – 1 marzo collezioni SS 2021
EVOLUTION FASHION VIBES RUNWAY SHOW

Dal 23 febbraio 2021 i riflettori sono tutti puntati sulla Milano Fashion Week Donna 2021 per le collezioni della prossima stagione SS 2021.
Un’altra attesissima edizione della settimana della moda che sbarca in città dal 23 febbraio al 1 marzo, da un lato l’emergenza Coronavirus taglia le presenze, ma la Camera della Moda risponde con iniziative solidali con un programma fitto di sfilate e appuntamenti, sia in presenza che in streaming.
Parola d’ordine “rendere la fashion week sempre più aperta al mondo” motto che resta la priorità per la 5° edizione dell’EVOLUTION FASHION VIBES RunWay ideato da Yuliia Palchykova con lo scopo di attrarre il maggior numero di ospiti e addetti ai lavori sia italiani che stranieri.
KYBOVSKAYALo scopo che si pone Yuliia Palchykova con il suo Evolution Fashion Vibes RunWay Show è quello di presentare un viaggio immaginario attraverso un video emozionale su piattaforma, dando il giusto spazio ad una lezione di stile dell’importante brand Italiano Antonio Martino Couture, una narrazione stilistica del suo talento e, a seguire, il racconto dei capi della nuova next generation russa che vengono svelati in una dimensione virtuale che vuole essere un tributo alla Moda che segue il Vento dell’Est.
L’intento della organizzatrice è chiaramente quello di trasmettere un chiaro messaggio di ottimismo, in un momento delicato per il mondo, un progetto di moda nato nell’Est con lo scopo di presentare al pubblico europeo i designers emergenti, oltre le produzioni, le aziende tessili e gli accessori, l’artigianato e il “fatto a mano” ponendo il focus su criteri di originalità dell’idea, la qualità dei tessuti, la cura e la ricercatezza dell’esecuzione oltre alla filosofia dei brand.
BY VEL °Sostenibilità e altri elementi naturali sono l’ambiente digitale ricreato per far vivere, virtualmente, le collezioni moda che il mondo industriale, del tessile, dei buyers, degli addetti ai lavori osserva con molto interesse ponendo il focus sullo sviluppo della comunicazione digitale della moda e del tessile che viene dall’Est, le giovani aziende e i talentuosi designers che stanno al passo con i tempi impegnandosi a supportare il progetto innovativo nel suo processo di espansione verso i mercati esteri con lo scopo primario che, con la piattaforma in rete, le fiere della Moda vivano per 365 giorni l’anno, per mantenere in maniera costante i contatti tra espositori e compratori.

Il Calendario:
23 febbraio ore 21.00
WORLD FASHION UNION
25 febbraio ore 19.00 KIDS RUNWAY SHOW
By VEL
ELSA FAIRY DRESSES
NOTA BENE
26 febbraio ore 19.00 WOMAN’S RUN WAY SHOW
Elsa Fairy DressesVALIOSA
KIBOVSKAYA
NOLO
EVA IGNIS

27 febbraio ore 19.00 COUTURE RUNWAY SHOW
ANTONIO MARTINO COUTURE

1 marzo ore 21.00
WORLD FASHION UNION

www.fashion-vibes.com

Milano Fashion Week Donna 2021 World Fashion Union apre e chiude le sfilate di Evolution Fashion Vibes Runway Show

locandina (1)Milano Fashion Week Donna 2021 World Fashion Union apre e chiude le sfilate di Evolution Fashion Vibes Runway Show

23 febbraio – 1 marzo collezioni FW 2021/22

Dal 23 febbraio 2021 i riflettori sono tutti puntati sulla Milano Fashion Week Donna 2021 per le collezioni della prossima stagione FW 2021/22.
Un’altra attesissima edizione della settimana della moda che sbarca in città dal 23 febbraio al 1 marzo, una edizione innovativa capace di interpretare le particolari esigenze del momento, proponendo il mix tra appuntamenti dal vivo e digitali, SILANTYEVA (1)sfilate e presentazioni che si reinventano nella forma e nei linguaggi, sfruttando le opportunità offerte dal web, indispensabili ormai per comunicare con i consumatori e soprattutto con i millennials, oggi i principali fruitori del mondo fashion.
Ed è proprio nel calendario della Milano Fashion Week Donna che si aggiunge la World Fashion Union, un team di designer Croati, di grande talento, un team fortemente voluto da Juliia Palchkova, creatrice della Fashion Vibes.
World Fashion Union è un’associazione internazionale creata nel 2019 nell’ambito della Crimean Fashion Week, guidata da Lana Verina. L’obiettivo principale di questo progetto è mostrare la creatività dei designer giovani e promettenti dei paesi della CSI, aprendo loro nuove opportunità sulla scena mondiale globale.
Nelle creazioni di questi fantastici designer Croati le suggestioni, la nostalgia romantica, i sogni e i richiami alla SOVANA (2)loro terra dove l’impronta degli stilisti è marcatamente evidente nelle collezioni, che risentono di un timbro che è connaturato alla loro storia professionale, un percorso di ricordi della terra che, con abilità, viene inserita nelle collezioni facendolo diventare un racconto portando per mano il pubblico nei versanti del Monte Lovćen, un viaggio intorno alle colline terrazzate, ai tornanti e i muretti a secco, Herceg Novi la città baciata dal sole, i torrenti, le ampie distese di filari di viti del più grande vigneto di tutta l’Europa, la Plantaže a due passi dalla capitale Podgorica, i colori accesi e spudorati della Baia di Kotor che si ritrovano nei colori degli abiti, i dolci paesaggi, le terre da vino, ettari DOBROVA (1)e ettari di vigneti, ma anche terre di uomini, storie di famiglie e lavoro di generazioni, dove la terra è generosa.
I designer croati, che sfileranno il primo e l’ultimo giorno del Calendario di Evolution Fashion Vibes, iniziando il 23 di febbraio alle ore 21.00 e chiudendo l’evento il 1 marzo alle ore 21.00 durante la Milano Fashion Week Donna 2021, presenteranno al pubblico le capsule collection delle collezioni FW 2021/22 di giovani e promettenti designer russi in un format digitale innovativo: le sfilate inizieranno il 23 febbraio alle 21.00, con il debutto della designer Svetlana Anokhina la cui collezione abbina stile e praticità conferendo glamour a chi veste il suo brand non solo in passerella, ma anche nella vita di tutti i giorni, la designer di Krasnodar Anna Sovana, creatrice del brand Sovana, eclettico e pieno di colore, l’incredibile designer del Brand SN6 Sofia Tereshina, la giovanissima stilista di 11 anni, mostrerà al pubblico immagini che sembrano raccontare una favola.
Il 1 marzo 2021 alle ore 21.00, l’ultima giornata di KLIMKOVA.. (2)chiusura della kermesse, offrirà al pubblico la creatività di Evgenia Klimkova, una collezione dove lo spirito della tradizione russa incontra il glamour, collezione indossata dalle modelle di Anastasia Silantieva, termina la sfilata la designer Maria Dobrovaya, giovane ma già premiata da SLAVA ZAIZEV, affermato designer haute couture.
Il volto che sarà la testimonial di World Fashion Union nel 2021 è Anastasia Metlinova, vincitrice del concorso di bellezza di Vacheslav Zaitsev, famoso stilista russo, nella categoria del miglior modello dell’anno.
Il Calendario WORLD FASHION UNION
23 febbraio ore 21.00
1 marzo ore 21.00
Pressoffice: Cristina Vannuzzi
www.fashion-vibes.com

L’après midi allo Spazio Art d’Or

128844145_10224947209492471_4723018694570827489_oL’après midi allo Spazio Art d’Or

Venerdì 4 dicembre ore 17,00 nuovo appuntamento per L’après midi a l’Art d’Or di Marina Corazziari, con la presentazione del libro “Il mulino blu” di Luciana De Palma – Florestano Edz.

Ci spingeremo fino alla spiaggia di Limnonias a Kos – punta dell’arcipelago greco ai bordi dell’Anatolia – per incrociare i colori del Mediterraneo, con la poesia delle isole e la carica emotiva custodita nell’artigianalità delle opere d’arte tipiche.
Proveremo a dimostrare quanta poesia può celarsi in un’attesa, in un gioiello o in una tela.

Autrice ed artista dialogheranno con  Antonio V. Gelormini editorialista e saggista
Per ovvie ragioni, i posti saranno limitati si prega, pertanto, di prenotarsi alla mail spazioartdor@icloud.com
128536087_10224947211812529_2542470354426573562_nL’incontro sarà ripreso in diretta sul profilo facebook di Marina Corazziari, Presidente dello Spazio Art D’Or, e poi condiviso sulla Pagina Ufficiale dell’Associazione.

LUCIANA DE PALMA.
L’autrice, canosina di nascita, appassionata di scrittura poetica dall’età di quindici anni, di professione insegnante di scuola primaria, ha vinto numerosi riconoscimenti in Italia e all’estero. Ha pubblicato le sue poesie in antologie e riviste italiane ed estere, quali “Delos, isola di Apollo’, Laterza ed. 1997. La raccolta “Mons Aureus’, edita a Belgrado nel 2008, e tradotta in serbo è stata anche presentata in occasione del Festival Internazionale degli Scrittori di Belgrado.
Dopo la pubblicazione del suo primo romanzo “Il melograno” edito nel 2016, si impegna da subito al suo nuovo lavoro “il Mulino Blu”.
Collabora anche con riviste letterarie, sia cartacee che on-line, recensendo romanzi.
Il Mulino Blu romanzo ambientato sull’isola greca di Kos, dove tante storie di personaggi si intrecciano, a fare da sfondo alle vicende un vecchio mulino. Tra i protagonisti, Jürgen, un tedesco convinto sostenitore dei cambiamenti ad oltranza, il quale aggiungerà scompiglio alle vicende narrate, facendo precipitare gli eventi: la sua intenzione di modificare un vecchio mulino abbandonato da anni farà scatenare conflitti a lungo celati.
Spazio Art d’Or
Bari, Via Melo 188
Venerdì 4 dicembre ore 17,00

Spazio Art d’Or

LOGOSpazio Art d’Or
Arte, moda, gioielli e cultura a Bari

Via Melo 188, una strada centralissima di Bari, piena di vita, di rumori, di suoni si è fermata davanti al vernissage culturale della Spazio Art d’Or, tra arte e fashion, raffinate edizioni, ceramiche design, gioielli, incisioni su vetro, dove la cura del dettaglio è il fil rouge che accompagna tutto l’arredo ed è facile perdersi in un mondo di bellezza, un mondo all’insegna del total made in Italy.
ARIBEA by Adele GuacciLo spazio è stato pensato dalla stilista designer Marina Corazziari come un luogo di aggregazione, di condivisione e di incontro tra moda, arte e cultura, dove sarà possibile coniugare tradizione ed innovazione, storia e contemporaneità, come spiega l’ideatrice. Le creazioni e le linee di Marina Corazziari, nota designer di gioielli, sono state presentate congiuntamente a eventi d’arte come la personale di Guido Corazziari che ha inaugurato la sezione Arte e linee sartoriali di alto livello con le collaborazioni quali Arianna Laterza, Peppe Volturale, Pietro Paradiso, Massimo Crivelli, Nicola Introna, la principessa Fabrizia Dentice di Frasso, Napoli Couture by GianPiero Cozza, Mariella Tissone, Aribea by Adele Guacci, AD by Antonella Delfini, Giuseppe Fasano.
Antonella Delfini GioielliMarina Corazziari ha sempre portato con sé in giro per il mondo l’amore per Bari e il suo mare, un amore che ha trasferito nelle sue creazioni, i suoi gioielli fatati, avvolti di magia  e mistero ed è proprio con il desiderio di unire la sua città e il suo mare alla gente, sia di Bari che in tutta Italia e all’estero, che è nata l’idea dello showroom culturale permanente in Via Melo – aggregazione, condivisione e incontro – come è il ruolo del suo mare.
In una scenografia fatta di arte e glamour, di rinascimento e grande creatività di tutto quello che è “fatto a mano” si possono ammirare le collezioni piene di colori dei designer che profumano di festa, in definitiva il contesto ideato da Marina Corazziari dove si intravede un confine molto labile ma che fa capire come l’arte e la moda compongono un progetto visivo contemporaneo, anche per il fatto che “arte artigiana” vuole dire principalmente “pezzo unico”.
Nicola Introna's BrandNel grande spazio, arredato con colori tenui, le grandi vetrate sulla strada che mostrano flash di colori degli acrilici di Guido Corazziari alle pareti,  la moda, i profumi, gli abiti, gli accessori, le grandi firme sono gli attori principali di uno spettacolo unico dove, per l’inaugurazione ufficiale, quattro modelle vestite dalla mano fatata di Arianna Laterza sono state protagoniste di una specie di tableau vivant, le giacche paramilitari di Nicola Introna, i caftani con fantasie rinascimentali di Pietro Paradiso, e poi lo show room luminoso e solare punteggiato dal bianco delle ceramiche di Giuseppe Fasano spezzato dai colori dei gioielli di Marina Corazziari, in una bacheca preziosa i vetri delicatissimi come farfalle, incisi a mano, di Fabrizia Dentice di Frasso, sui manichini i capispalla per una lezione di GIUSEPPE FASANOstile degli abiti di Napoli Couture by GianPiero Cozza, i gioielli di Antonella Delfini, i foulard d’arte ricavati dai dipinti di Mariella Tissone, sui tavoli le bag e i foulard di Aribea by Adele Guacci, il tutto incorniciato dalle preziose bollicine della Cantina Borrega, Wine Sponsor ufficiale della manifestazione, che ha deliziato gli ospiti della galleria con un’etichetta scintillante, proposta in esclusiva e ultimo, ma non ultimo per importanza, la Banca Generali, che sarà partner di eventi .
Con un calendario coinvolgente e variegato che conterà eventi e mostre d’arte, collezioni, presentazioni di libri, formazione, laboratori di arte orafa nel centro della città, il Progetto si pone l’obiettivo di fare avvicinare, dialogando fra loro,  tutti gli amanti della cultura, del bello e del fatto a mano, non limitandosi quindi agli esperti del settore.
Grazie a Eleganza del Gusto Partner dell’iniziativa.
Crediti Foto di Lidia Piccaglia
Spazio ART d’OR  – Via Melo da Bari,188- 70121 Bari
Per info: spazioartdor@icloud.com – mcorazziari@libero.it  cell 347 8446967
Press: Cristina Vannuzzi Landini

Spazio Art d’Or Galleria multimediale del Made in Italy

ARIBEA 2Spazio Art d’Or Galleria multimediale del Made in Italy

Inaugurato SPAZIO ART d’OR, la galleria multimediale del made in Italy,
domenica 18 ottobre 2020 in via Melo 188 a Bari.
Il nuovo Spazio Art d’Or, galleria multimediale delle eccellenze del made in Italy, vuole essere una innovativa realtà internazionale composta da creativi a 360° nel campo dell’arte, della moda e del design, sede di una Factory, incubatore di nuovi talenti, che si occuperà anche di formazione con corsi didattici specializzati tenuti da noti docenti affermati nelle varie discipline che ruotano intorno alla bellezza e a tutto quello che si muove intorno al mondo della moda e dell’arte.
Il  concept, ubicato in una delle strade più frequentate di Bari, a due passi dal Teatro ceramiche di Giuseppe FasanoPetruzzelli, dalla libreria Feltrinelli e dal palazzo dell’Ateneo, avrà all’interno una galleria espositiva permanente formata dalle creazioni dei designer che hanno sostenuto il progetto dalla sua nascita, progetto fortemente innovativo per la città di Bari, che mira a creare una sinergia fra le eccellenze del “fatto a mano” e del bello, un punto di riferimento per la città grazie ad una ricca programmazione di eventi culturali, mostre, laboratori, eventi moda, nuovi talenti, con l’interscambio con associazioni ed Enti pubblici, una vetrina dunque nel centro di Bari connessa ad altre realtà su tutto il territorio nazionale e internazionale tra cui Roma, Firenze, Milano, Montecarlo, Parigi, Londra, New York, nel nome della cultura e della bellezza.
by Marina CorazziariGli stilisti designer che hanno aderito al progetto di Spazio  Art d’Or e che formano la squadra di creativi iniziale sono gli artisti/designers Marina e Guido Corazziari, Pietro Paradiso, Massimo Crivelli, Nicola Introna, la principessa Fabrizia Dentice di Frasso, Arianna La Terza, Napoli Couture by GianPiero Cozza, Mariella Tissone, Aribea by Ambra Blasi, AD by Antonella Delfini, Giuseppe Fasano, Peppe Volturale e tanti altri seguiranno. Un progetto supportato da una puntuale comunicazione, interviste, commenti di opinion leader, stampa. Partner dell’iniziativa Eleganza del Gusto.

Per info: Spazio ART d’OR  – Via Melo da Bari,188- 70121 Bari
spazioartdor@icloud.com – mcorazziari@libero.it –  cell 347 8446967
Press: Cristina Vannuzzi

Ben-Essere Autumn Cassano d’Adda (Mi)

Ben-Essere Autumn  Cassano d’Adda (Mi)

18 ottobre 2020

Villa Borromeo
kermesse di professionisti ed aziende del mondo del benessere olistico, della salute, della bellezza e dell’artigianato

Si spengono le luci sulla Milano Virtual Fashion Week Donna 2020

Falesias by Kel Ferey Brand from BrasileSi spengono le luci sulla Milano Virtual Fashion Week Donna 2020
4° edizione del Runway Show Virtuale di FASHION VIBES

Quello della 4° edizione di Fashion Vibes, presentata in virtuale, è stato un nuovo percorso per  gli espositori, un vero viaggio nel mondo, analizzando lucidamente le caratteristiche peculiari dei brand, le contaminazioni del paese di provenienza, le regioni, i tessuti, l’artigianato, la couture.
La piattaforma in streaming di Fashion Vibes creata da Yuliia  Palchykova, invece di penalizzare il glamour delle sfilate in vivo, ha accentuato la comunicazione e le info di ogni brand, amplificandoli   in tutto il mondo e permettendo la loro visibilità  per 365 giorni l’anno, per mantenere in maniera costante i contatti tra espositori e compratori. Uno viaggio lungo la settimana della moda di Milano,  una serie di proposte arrivate da tutto il mondo, una sorta di viaggio/scoperta alla ricerca dell’eleganza, come un sognatore alla Giulio Verne, la ricerca di un imprintig forte alla nostra generazione, nuove forme di comunicazione attraverso Chiara Gulloquello che si indossa come  libertà di mixare.
Dall’Egitto il linguaggio universale della collezione  “The Thirteenth Scent” di Mayar Nayel per celebrare le linee i colori e  i tessuti della sua terra, del mediterraneo multiculturale, un mare che non divide ma unisce, che ha presentato la sua nuova collezione il 23 settembre ore 20:00.
Dall’Egitto di Mayar Nayel alla Sardegna di Frisciano, l’unicità dell’esperienza artigiana italiana, unita ai tessuti e ai colori isolani, la narrazione di una costante ricerca stilistica di un giovane brand, caratterizzato dal Logo, una chiave, il simbolo strettamente collegato alla voglia di rinnovamento di tutti noi. La sfilata di Frisciano è stata il 28 settembre  alle ore 18:00.
Dall’Ukraina ELSA FAIRY DRESSES, marchio del lusso Ukraino del settore kidswear,  che ha sfilato il 28 settembre ore 19:00 con le sue bambine “fatate”, in un tripudio di fiori, seta e oro,  facendoci vivere in un mondo fantastico dove ancora si crede ai sogni.
Dal sogno alla realtà di RasenA, arrivata da Perm, sfilata 27 settembre ore 18:00, per FRISCIANO from Italyapprodare a un guardaroba che sa farsi distinguere. Design classico con “twist” di assoluta modernità, dettagli fuori dai canoni e silhouette accattivanti, accessori must have e tessuti ricercati, per un viaggio tra outfit e brand pieni di fascino, versatilità e comfort.
“Falesias” di Kel Ferey Brand il 22 settembre alle ore 18 ci ha dato una visione contemporanea della cultura brasiliana, ironica, divertente, un gioco di luci in una natura sfolgorante che da vita ad abiti accuratamente tagliati dove la Maison mostra il sapere sartoriale nuovo, suggerendo la traduzione di un universo estetico fatto di ricordi ma anche di una moderna identità specifica.
RASENA from PermLa collezione “Vin de la vie” della giovane Chiara Gullo, che ha sfilato il 26 settembre ore 15.00, per una donna che sa assaporare la vita sorseggiandola, discernendo il gusto dell’eccesso e avendo abilità nel saperlo dosare.
Lo sport e il comfort di Natalja Jansone, che ha sfilato il 24 settembre  alle ore 17:00 è ricca di particolari, vestibilità, elegante, pratica, attenta alla sostenibilità.
Il mondo a fiori di By Vel, il suo “flower dress” che ha sfilato il 26settembre 2020 ore 19:00 porta l’immagine del “peony bud”  che diventerà il fiore principale del 2021 per gli abiti eleganti del brand.
Ed infine l’italiana MOMMYDOLLS che ha sfilato il 26 settembre alle ore 18:00, presentando il claim del progetto dell’Azienda, bambini insieme alle loro mamme, un abbinamento non casual, per un messaggio fra presente e futuro.

Si spengono le luci sulla Fashion Week Donna di Milano con il grande successo per i designers della 4° edizione di Fashion Vibes di Yuliia  Palchykova, la sua innovativa piattaforma in streaming ha voluto essere una soluzione dinamica alle complessità del presente, uno strumento progettato per vivere e per sostenere l’appuntamento con le sfilate fisiche, quando sarà possibile tornare agli  appuntamenti in presenza, che restano fondamentali nel promuovere l’enorme valore produttivo e creativo della Moda nel mondo.

GRAZIE AI PARTNER DI FASHION VIBES
Yulia Shkolenko  Miss Universe 2018, Fondatore della società ICB
Olga Vedi Presidente del premio internazionale “Pride of civilization”, fondatrice del marchio TOP-VEDI
Isabella Mueller  testimonial per Alzheimer’s Research, – Regno Unito e Warriors of Purpose, – USA

Abyzova Irina  Organizzatrice e direttrice della scuola di trucco in Russia. Membro del Fondo Internazionale per le Arti.  Primo insegnante di trucco e immagine  della scuola televisiva di
Ostankino

Cristian Mitranescu Presidente della Camera della Moda in România.
Elisabetta Rogai – artista Italiana

MEDIA PARTNER
Aeroflot e Canale MOSCA 24
TV HOST
VIVA VICENZO VIVA (Fashion) U.S.A
ARCHLOVE MAGAZINE  (USA e Cina)
Ketty Carraffa – opinionista  e scrittore( Milano )

Palma Sopito Editore 3D Magazine

Per info:
press.fashionvibes@gmail.com
IG @fashionvibesmilano

www.fashion-vibes.com

Elsa Fairy Dresses Milano Virtual Fashion Week Donna

ELSA FAIRY 2Elsa Fairy Dresses
Milano Virtual Fashion Week Donna 22/28 settembre

ELSA FAIRY DRESSES ( UKRAINA ) Runway Show Fashion Vibes
28 settembre ore 19:00
Un tripudio di fiori, sete e oro del brand Elsa Fairy Dresses, marchio del lusso Ukraino del settore kidswear, ospite della 4° edizione del RunWay Show di Fashion Vibes 2020, evento ideato e organizzato da Yuliia Palchykova nella settimana della moda a Milano, 22/28 settembre.
E’ nel nome – Elsa Fairy – che la creatività raggiunge uno stile femminile, fatato, elegante e glamour, riuscendo a conquistare negli anni il cuore delle mamme e delle bambine, posizionandosi grazie alla qualità e alla cura dei particolari in un mercato di lusso DOA_9365(1)internazionale. Una collezione ispirata al mondo fiabesco che ciascuna donna sogna, fino da piccola, e di cui spesso fa inconsapevolmente parte, presentata sulla piattaforma virtuale di Fashion Vibes e svelando il suo segreto, quello di regalare una favola alle bambine che indossano i suoi capi.
Abiti freschi e divertenti, all’insegna di uno stile gioioso ed effervescente, ma sempre importante, con grandi gonnelloni con stampe e linee asimmetriche, cascate di rouches, volants e giochi di gale. Chic e Couture l’ironia del tulle, grande protagonista della collezione, reinterpretato con dettagli deluxe, dà volume e movimento, con un concetto di eleganza fresca e noncurante per “piccole donne che crescono”, abiti che si distinguono per la cura dei dettagli, le applicazioni preziose, le finiture sartoriali.
Per le gonne la parola d’ordine è volume: a ruota o a teli, meglio se in tulle multistrato, illuminate dal lurex e movimentate da balze. I top diventano micro, spesso increspati con maxi maniche a palloncino, o in impalpabile mussola, per “minidonne” dall’animo glamour.
ELSA FAIRY 1Look che si trasformano faciImente passando daII’eIegante aI casuaI e viceversa, per immaginare, sperimentare e ricevere sguardi di ammirazione, distinguendosi daIIa massa, una coIIezione che combina insieme compIeti di top, gonne, giacche e pantaIoni, una espIosione di coIori e emozioni per una moda che non ha niente da invidiare alla haute couture sia francese che italiana, è il brand per antonomasia delle bambine sognatrici che amano vestire come vere principesse ed è protagonista in pedana di una selezione di outfit iconici della collezione SS 2021, tra look più romantici e più glamour, una collezione ad alto tasso …emozionale.
Per info:
press.fashionvibes@gmail.com
IG @fashionvibesmilano

www.fashion-vibes.comELSA FAIRY 3

“Vin de la vie ” di Chiara Gullo

5 (1)“Vin de la vie ” di Chiara Gullo
Milano Virtual Fashion Week Donna 22/28 settembre
4° edizione FASHION VIBES
26 settembre ore 15.00

La capsule Collection per la stagione SS 2021 ideata dalla designer Chiara Gullo – premio Speciale “The One Milano” – trae ispirazione dal ricordo degli “anni ruggenti”, la donna che ispira la collezione è colei che ha deciso di rivivere quel linguaggio, quel fascino di un’epoca di felicità, leggerezza e ricchezza.

La giovane designer, inserita nella 4° edizione del Runway Show di Fashion Vibes di Yuliia Palchykova, ricorda il magico mondo degli anni ’20, del boom economico con la voglia di vivere e di godersi la bellezza, il clima e i divertimenti di una delle città più belle del mondo, e lo interpreta come un periodo di 2 (2)transizione, dando un peso in più e avendo coscienza di tener conto degli avvenimenti del passato.
La sua è una donna che vuole “inebriarsi di vita”, coglierne le ricchezze e i particolari, riuscendo nello stesso tempo a dosare leggerezza e peso nel quotidiano, da qui il nome “Vin de la vie” per una donna che sa assaporare la vita sorseggiandola, discernendo il gusto dell’eccesso e avendo abilità nel saperlo dosare.

I tessuti ne delineano il carattere attraverso la leggerezza e la fluidità dell’organza e della seta, la molteplicità delle pieghe e giochi di tessuto di diverso peso.
Una moda ricca di dettagli e inserti preziosi, quella degli anni ’20, riproposta sotto una luce diversa che unisce ciò che appartiene a ieri e ad oggi senza distaccarsene.
I tagli ne enfatizzano la femminilità, i colori ne manifestano le diverse sfaccettature 3 (2)dell’epoca, spaziando dalla moderazione e dall’audacia all’eccentricità.
Una collezione che esorta a riflettere sulla speranza, un augurio a non perdere la ricchezza e la leggerezza della vita. Un parallelismo che porta a vedere la luce nonostante i periodi bui che l’umanità ha attraversato e attraversa, proprio come un tempo.

press.fashionvibes@gmail.com
IG @fashionvibesmilano

www.fashion-vibes.com