Dalla Lituania al Fashion Week Milano

_MG_2853 Dalla Lituania al Fashion Week Milano

Collezione Fall-Winter 2015/16. La camicia bianca. Una nuova contemporaneità…

Milano, Febbraio 2015
“La camicia bianca non smette mai di stupirmi. E’ l’indumento più pratico, facile, sexy e rilassato che ci sia al quale voglio dare una nuova vita e un’espressione contemporanea…” Indra Kaffemanaite
La camicia bianca. Un classico intramontabile. Un capo che non passa mai di moda.
Un must senza tempo che la stilista lituana Indra Kaffemanaite, art director del Balossa White Shirt, rivisita con estro moderno, versatile e al contempo elegante.
Balossa White Shirt si propone, ritoccandone leggermente la nozione di base, di reinventare e di portare a nuova vita questo articolo che ha tutto: semplicità, comodità, originalità, eleganza.
Un capo che indubbiamente fa sempre tendenza!
Creare una camicia bianca contemporanea che veste la donna che vive la moda in maniera decisamente innovativa.
Indossare il classico in una nuova espressione di contemporaneità….

COLLEZIONE FALL-WINTER 2015/16
La collezione Autunno-Inverno 2015-2015 nasce dalla voglia di sperimentare, reinterpretando i canoni tradizionali con tecniche e costruzioni all’avanguardia…
Un nuova contemporaneità, espressione di uno stile che gioca tra volumi e audaci dettagli, linee moderne e grafiche.
Formali o sportive, morbide o scolpite e ancora, tagli a sbieco, asimmetrie, drappeggi e ruches…
25 camicie. 25 stili. 25 espressioni…
Colletti classici o arricciati e sensuali scollature sulla schiena delineano un look forte e al contempo molto sensuale.
La collezione Fall-Winter 2015/16, realizzata con cotoni stretch italiani di alta qualità, si presenta nei colori bianco ghiaccio, blu notte e avio.
MG_3029La stilista, per realizzare le camicie più elaborate, si è avvalsa della collaborazione di Shingo Sato, un maestro giapponese conosciuto in tutto il mondo per la sua tecnica chiamata “Transformational Reconstruction”.
Sotto la sa guida Idra ha messo a punto complicate tecniche di origami e di plissettatura con interessanti effetti 3D.
La collezione FW 2015/16 presenta un nuovo modo di vivere e di intendere la camicia bianca.
Una camicia che si adatta a diversi look, stili ed occasioni diventando così un must da indossare sopra la gonna da sera, con jeans, shorts o morbidi pantaloni…
“Il mio desiderio è quello di sperimentare con tagli audaci e asimmetriche particolari perché le donne devono poter osare e sperimentare” Indra Kaffemanaite

BIOGRAFIA INDRA KAFFERMANAITE
Indra Kaffemanaite è nata e cresciuta in Lituania negli anni dell’Unione Sovietica. Quando il regime comunista si distingueva per la scarsità e la penuria nell’offerta di abbigliamento, soprattutto di quello alla moda, questa ambiziosa diciassettenne lituana sapeva già quello che voleva: imparare l’arte sartoriale e realizzare vestiti.
Indra aspettava con ansia il ritorno di suo padre che le portava l’ultimo numero di “Burda” dalla “moderna” Gerrmania Ovest, così poteva trasformare un nuovo cartamodello in un vestito alla moda. Accrescendo le sue capacità con l’esperienza e guidata dal talento naturale, iniziò a confezionare abiti per clienti russi e già a soli vent’anni aveva avviato una sua redditizia attività artigianale.
Con un’idea chiara nella mente, quella di dare una svolta alla sua vita, Indra si trasferisce in Italia per un nuovo inizio.
Nel 2005 ha frequentato una delle scuole più prestigiose: quella di Carlo Secoli, a Milano, il più noto istituto per modellisti. Poi un anno di Fashion Service, sviluppando campionari per i grandi nomi della moda, come Iceberg, Maurizio Pecoraro, Giambattista Valli e molti altri.
Nel 2014, Indra lancia il suo progetto BALOSSA camicia bianca e si propone di impegnarsi per conquistare il posto che le compete nel mondo della Moda.

PRESS OFFICE & DIGITAL PR
Sara Biondi
NewsEventicomo Relazioni Pubbliche
Email: biondi.communication.manager@gmail.com
Mobile: +39 339 8582462
www.newseventicomo-pr.com
http://www.balossashirt.com/it/

Dalla Lituania al Fashion Week Milanoultima modifica: 2015-02-26T16:35:05+01:00da modastylema
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.