Matera Capitale Europea della Cultura palcoscenico dell’Alta Moda Internazionale

Locandina Premio Moda ultima (web)Matera Capitale Europea della Cultura palcoscenico dell’Alta Moda Internazionale

Premio Moda “Città dei Sassi”

Concorso Internazionale per stilisti

8^ edizione – Matera (Italy), 28 giugno 2016

Martedì, 28 giugno 2016 è in programma il Premio Moda “Città dei Sassi”, concorso internazionale per stilisti giunto alla 8^ edizione e che quest’anno celebra l’evento attraverso il tema “moda, eleganza e creatività”.
Il premio è una competizione di stilisti di alta moda istituito per promuovere artigiani/creativi della moda in total look femminile provenienti da ogni parte del mondo che partecipano all’evento per mettere in luce le proprie capacità artistiche e farsi conoscere attraverso i media ad un pubblico internazionale grazie alla presenza di esponenti della moda, degli organi di stampa, delle reti televisive e del pubblico.

Il concorso ha lo scopo di selezionare e premiare creatori e fashion designers per promuovere e valorizzare il talento attraverso la presentazione in passerella di originali creazioni d’alta moda nella città di Matera, patrimonio Unesco dal 1993 e designata a Capitale Europea della Cultura nel 2019.

Sono ammessi:
diplomati di Accademie, Università e/o scuole statali e private, professionisti disegnatori, stilisti di moda, modellisti, operatori moda e autodidatti.

Saranno attribuiti i seguenti premi:

Premio Moda “Città dei Sassi” – Premio Moda al Cinema (dedicato all’attrice Marilyn Monroe, icona del cinema e di stile nel mondo in occasione dei 90 anni dalla sua nascita) – Premio Moda della Critica – Premio Moda “Matera 2019”.

Successivamente, a chiusura dei termini di iscrizione (29 febbraio 2016), una giuria tecnica, appositamente nominata, decreterà gli otto stilisti finalisti che avranno la possibilità di presentare una collezione di creazioni di moda, nello specifico di Alta Moda Donna, sezioni Abbigliamento e Accessori.

Nella serata dell’evento, davanti a una giuria speciale composta da esperti e rappresentanti illustri del mondo della moda italiana, dell’imprenditoria locale e delle associazioni di categoria, affiancata da una giuria composta da rappresentanti della stampa, gli stilisti proporranno le proprie originali creazioni nella suggestiva Città dei Sassi.

Concluso il premio, l’evento continua sul sito web www.premiomoda.it attraverso una vetrina virtuale del “Premio Moda” per far rivivere non solo la serata, ma anche il fascino della città dei Sassi.

Grazie all’evento il sito web www.premiomoda.it fa registrare una presenza media annuale di circa 180mila accessi da tutto il mondo. Tale successo va ricercato nel sempre maggiore impegno profuso dall’organizzatore nel migliorare la manifestazione, sempre più apprezzata dalla stampa specializzata.
Al Premio Moda 2016 si registra la presenza di numerose personalità provenienti dal mondo istituzionale, del giornalismo, della tv e del cinema. In proposito gli organizzatori hanno avviato importanti collaborazioni con stilisti e personaggi illustri del panorama italiano i cui nomi verranno resi pubblici durante la conferenza stampa che si terrà nel corso del mese di giugno 2016.

La consapevolezza di avere come cornice dell’evento in oggetto una location di altissimo livello culturale rafforza la grande attrazione da parte degli addetti ai lavori nei confronti del Premio Moda promosso da sette anni consecutivi nella Città dei Sassi.

Il concorso scade il 29 febbraio 2016. Regolamento e condizioni per la partecipazione al concorso sono disponibili sul sito http://www.premiomoda.it/it/modulistica.html

PREMIO MODA – CITTA’ DEI SASSI

Website: www.premiomoda.it
Email: premiomodamatera@libero.it
press@premiomoda.it

Publimusic.com

Sabrina Arianna Gallitto

Concours D’elegance & Salon of Excellence a Belgrado

stefano bemerConcours D’elegance & Salon of Excellence a Belgrado

Zenith presenta
24 ore di eleganza- Concours D’elegance & Salon of Excellence
a Belgrado, powered by Chivas- Palazzo Reale di Belgrade, 11-13 settembre.

La quinta edizione della manifestazione glamour  “Zenith 24 ore di Elegance – Concours d’Elegance & Salon of Excellence powered by Chivas” , evento esclusivo fondato da Alex Djordjevic in collaborazione con Cristina Egger, della DeGorsi Excellence advisory, si terrà il prossimo 11/13 settembre a Belgrado  presso il Royal White Palace  il Palazzo Reale con il patrocinio di Sua Altezza Reale il Principe Ereditario Alessandro e la moglie principessa  Katherine,  supportato dal Grand Casinò di Belgrado.
duccio venturi bottier Dopo 4 edizioni, dato l’enorme successo della manifestazione, questa quinta edizione, da 24 ore, passerà alla durata di 3 giorni, nei quali si evidenzierà il talento di Cristina Egger e Alex Djordjevic, cool hunter “scopritori di talenti”, aziende nuove oppure già affermate, un Team sempre alla ricerca in tutto il mondo di brand unici, artigianato di alto target, prodotti di nicchia, e,  celebrando l’alta qualità,  si riuniscono il famosissimo marchio dei orologi ZENITH  con il  150 anniversario del loro movimento ed El Primero con MARTELL cognac, che celebra  300 anni della storia.
La loro mission è quella di insegnare la bellezza del fashion,  diffondere l’eleganza, con i suoi codici, i simbolismi, le sue dietrologie, proprio come se fosse un dictat, una filosofia, da capire e in cui immergersi per ritrovarsi arricchiti.
Il Salone dell’Eleganza, nato da 5 anni, proprio per “educare” i visitatori, sceglie l’alto Artigianato come icona di approfondimento culturale per suggerire il concetto di una moda che, in questi tempi,  non è mai stata meno superficiale. Lo si intuisce certo dalla zenith (1)selezione di brand effettuati da Alex Djordjevic e Cristina Egger, rigorosi e puntuali nelle loro scelte, in relazioni ai brand scelti e presenti alla manifestazione, stagione dopo stagione, sempre più ricchi di novità italiane e straniere con un focus sull’artigianalità che combatte l’idea di un abbigliamento omologato e di poca qualità creando un’interessante selezione di designer che portano freschezza e attualità, rendono omaggio alla cultura Italiana.
A Belgrado la parte del leone la fanno sicuramente le aziende italiane, che evidenziano stile, artigianato e creatività del made in Italy.
Occhiali OP Mood di Luca Pagni.Una delle prime uscite al pubblico per Prince Tees, per una capsule collection di t.shirt di cachmere, un gioiello imprenditoriale creato e pensato da Emanuele di Savoia ed Enzo Fusco, una partnership che propone la figura del principe in una inedita veste imprenditoriale: “Ho accolto l’invito di Cristina Egger e sono bel felice di partecipare a questo evento in Serbia, paese con il quale la famiglia Savoia è legata, sia per storia che per parentela”.
Lusso ed eleganza per Pasquale Bruni Gioielli e le sue creazioni delicate e raffinate, la cura del design che evidenzia la tradizione italiana, tecniche ormai secolari fatte rigorosamente a mano, ogni gioiello rappresenta l’espressione più elevata del made in Italy e il lavoro dei maestri orafi;    Duccio Venturi Bottier, un talento arrivato dalla Marche, una sensibilità naturale per capire che, anche se l’abito può essere low cost o meno appariscente, sono proprio le scarpe che rimangono il vero accessorio fashion, la donna che si riappropria della propria femminilità, “ritorna sui tacchi” e torna ad essere abed mahfouzl’oggetto del desiderio che fino dal Medio Evo è sempre stata. La Sartoria Fiorentina Liverano,  per un gentleman, un uomo perfetto, rimasto ai tempi che “vestirsi” voleva dire indossare e non coprirsi frettolosamente, un insieme di elementi….il taglio, la stoffa, le fodere, le cuciture, i bottoni, le asole, che costituisce un mondo racchiuso in un capo, un capo spalla, la sartoria di capi da uomo, poi, sempre da Firenze, Stefano Bemer, un marchio storico per scarpe fatte a mano, la storia di un artigiano prematuramente scomparso e il proseguo delle sue idee portate avanti dai nuovi proprietari, la Scuola Del Cuoio in Santa Croce,  Tommaso Melani e il nipote Filippo Parri: il brand Stefano Bemer che ha attirato vip e attori, che arrivano da tutto il mondo per scoprire le sue magiche scarpe, e tutto il mondo che le circonda, tomaie, tacchi, pellame di grande qualità, cere, aghetti, un mondo infinito, unico e segreto, il segreto del “fatto a mano”, segreti che all’estero forse conoscono prima di noi, infatti ebbe una grande risonanza sulla stampa che l’attore Daniel Day-Lewis, Film del 1992 “L’Ultimo dei Mohicani”, in cura per un esaurimento, fosse arrivato in Italia per uno stage nel suo tshirt donnalaboratorio dell’Oltrarno, un ciabattino di lusso!!!!
Sempre italiana l’Antica Barbieria Colla, di Milano, una “bottega” storica e non un negozio, come ama chiamarla il suo proprietario, Franco Bompieri, che ti fa vedere una Milano che non c’è più: entri in questo santuario dell’eleganza e ti sembra di  vedere quella Milano degli spazzini di “Miracolo a Milano”, quella dei ladruncoli e degli immigrati di “Rocco e i suoi fratelli”, per finire con la Milano raffinata do Luchino Visconti, Franco Bompieri, un “artigiano dell’eleganza”, che ha conosciuto la fame ma anche la Scala, gli spazzini e i principi, i ladri ed i grandi banchieri.
Presenti in mostra gli orologi Zenith, e sfido chi di noi non ha avuto il suo orologio Zenith alla sua prima comunione, il brand con la stella, al polso, che si è evoluto, modificato e reso perfettamente moderno, in linea con i tempi, e qui in Serbia festeggia i suoi 150 anni di attività ed infine un italiano, da Napoli, bello e talentuoso, Luciano Carino, un artista del ake up, che, insieme alla figlia Miriam, ha creato il  Brand HM e “disegna” sul viso delle sue antica barbieria collaclienti, una magica mano che esalta, corregge, evidenzia i tratti di un volto, per lui un viso è una pagina bianca che lo fa sognare, un vero talento. E poi gli occhiali, il trend di moda oggi, un accessorio irrinunciabile, gli occhiali OP Mood di Luca Pagni,
pezzi unici e fatti a mano, materiali inediti, come l’alluminio, e ricoperti di pelle di cavallino stampato, gioielli sul viso, per personalizzare in maniera unica uno sguardo.
Non italiani il brand del libanese Abed Mahfouz, l’alta moda fashion, un brand ormai internazionale, che sfila a Parigi, a Roma, in tutto il mondo, che ti mostra donne sognanti, come ci si vestiva un tempo, abiti fatti di stoffe raffinate, suntuose, linee da sirena ma studiate e costruite, ricami fatti a mano, flash luccicanti e intriganti, un mondo da farfalla, unnamedda sirena, da donna glamour fatta e concepita per “donne che si vestono” ed infine la collezione di auto d’epoca del Club Rolls Royce  di Montecarlo, anche questa presenza è una rappresentanza di come ci si vestiva, si usciva, quando la macchina era uno status symbol, da mostrare, e non un quattroporte per spostarsi velocemente in città.
Un evento emblematico, la 24 ore dell’eleganza, per una Belgrado diversa, un mondo completamente cambiato, una memoria che tutti vogliono dimenticare, 15 anni di guerra, e la voglia di ricominciare partendo con forza e con coraggio dalla cultura del bello e dell’eleganza.
Press: cristina vannuzzi
www.24hoursofelegance.com

S’mesh: dress your chair Salone del Mobile 2015

image015La nuova sedia S’mesh, disegnata da Alberto Basaglia e Natalia Rota Nodari, prodotta da DIEMMEBI. Per rafforzare il concetto di personalizzazione, in collaborazione con la Fondazione Achille Castiglioni, l’azienda ha organizzato il primo non concorso per presentare il nuovo prodotto.

Dress Your Chair
Diemmebi lancia il primo non-concorso di sperimentazione democratica nell’industrial design italiano in collaborazione con la Fondazione Achille Castiglioni.

Dal 10 marzo al 31 dicembre 2015

Nel mese di febbraio l’azienda veneta Diemmebi, leader nel settore dell’industrial design per community, metterà in produzione la sedia S’mesh su disegno dello studio Alberto Basaglia e Natalia Rota Nodari: “Un progetto innovativo dalle linee essenziali ed accoglienti. Abbiamo disegnato S’mesh pensando alle singole occasioni in cui trascorriamo del tempo seduti: in ufficio, in sale d’attesa, durante le conferenze. Il massimo del confort rapportato all’alto livello di industrializzazione è la prerogativa con cui è stata progettata S’mesh. Un prodotto che si assembla senza viti con un sistema brevettato ad incastro, che permette la riduzione dei costi e facilita lo smaltimento a fine vita del prodotto”.

In occasione dell’imminente sopraggiungere del MADE expo 2015, del Fuori Salone e del grande evento EXPO2015, il 10 marzo 2015 l’azienda italiana, in collaborazione con la Fondazione Achille Castiglioni darà il via al primo NON-CONCORSO di DESIGN per rafforzare il valore intrinseco progettuale della sedia e stimolare lo scenario internazionale sulla libera interpretazione ed il riutilizzo di un classico del design italiano.

L’invito si rivolge non solo ai professioni del settore e alle aziende amiche storiche Diemmebi, ma anzi, soprattutto ad appassionati, creativi e giovani entusiasti che abbiano l’interesse e la voglia di realizzare un’originale ed innovativa proposta interpretativa dello schienale della sedia S’mesh
Diemmebi metterà a disposizione 50 strutture dello schienale presso la sede della Fondazione Achille Castiglioni di Milano. Ogni partecipante regolarmente iscritto potrà ritirare 1 modello base per la realizzazione del progetto da presentare entro il 31 dicembre 2015.

image016“Un buon progetto non nasce dall’ambizione di lasciare un segno… ma dalla volontà di instaurare uno scambio anche piccolo con l’ignoto personaggio che userà l’oggetto da noi progettato. Achille Castiglioni

Da questa affermazione del grande designer, la spiegazione di questa iniziativa congiunta, infatti “La Fondazione Achille Castiglioni ha nel proprio statuto, oltre alla valorizzazione dell’attività di Achille Castiglioni, anche quello di valorizzare e indagare lo sviluppo del design di oggi. La Fondazione in questi anni ha coinvolto, nelle proprie iniziative, molti addetti ai lavori, studenti di varie età e persone comuni con lo scopo di suscitare la curiosità, l’interesse e la voglia di osservare ciò che ci circonda in modo critico e di essere partecipi del percorso progettuale che si nasconde dietro ad ogni oggetto. Per questa ragione il progetto ” DRESS YOUR CHAIR” è interessante perché rappresenta un nuovo modo per avviare anche con i non addetti ai lavori, un percorso tanto creativo quanto dialettico che possa restituire soluzioni realizzative che provengano da contesti ed esperienze diverse.

Questo approccio ci sembra un modo “democratico” per acquisire come un oggetto possa essere percepito e rielaborato in contesti culturali magari anche lontani dalla ideazione primaria.”

Da parte dell’azienda invece un chiaro desiderio di far comprendere appieno il valore della sedia. “La nostra è un’azienda storica e dinamica che parla un linguaggio fresco e attuale. Ecco quindi il perché della scelta del nome, un gioco con la parola tennistica smesh dal significato universale. S’mesh – continua Alberto Falsetti – è un progetto di cui andiamo molto fieri e aver l’appoggio della Fondazione Achille Castiglioni ci rende particolarmente orgogliosi.”

Una giuria di Amici della Fondazione Achille Castiglioni – esperti del settore e non – selezioneranno, insieme a Diemmebi, le interpretazioni più interessanti per essere poi inserite in una pubblicazione. La premiazione avverrà poi a Marzo 2016.

Istruzioni e modalità di partecipazione verranno comunicate sui siti ufficiali dei soggetti promotori; news ed aggiornamenti anche sui profili social ufficiali.

S’mesh nasce come visitor e meeting chair per qualificare gli ambienti d’ufficio, accoppiando il comfort elegante di uno schienale in rete dall’innovativo sistema di innesto alla pratica versatilità di un telaio in filo d’acciaio, preludio a innumerevoli possibilità di customizzazione.

Ha una struttura perimetrale in tondino d’acciaio, seduta e schienale sono in propilene ignifugo nei colori bianco nero e grigio. La rete dello schienale è disponibile nei colori nero, bianco, grigio, verde, rosso, blu e beige.

FONDAZIONE ACHILLE CASTIGLIONI

La Fondazione Achille Castiglioni nesce nel 2012 per iniziativa degli eredi di Achille con lo scopo principale di dare maggiore efficacia alle attività che si svolgono nello studio museo di pazza Castello 27, di rendere pubblico il materiale costituente la concreta testimonianza dell’attività culturale, artistica e professionale di Achille Castiglioni.

Alla Fondazione è stata affidata la gestione e l’utilizzo dell’archivio, con questo la Fondazione si prefigge di compiere ricerche, acquistare, conservare, comunicare esporre a fini di studio, educazione e diletto documenti e oggetti relativi al lavoro svolto da Achille. La Fondazione svolge anche una continua attività di divulgazione organizzando visite guidate, mostre, incontri e conferenze, ed anche, in particolare, vuole offrire con la propria struttura un valido supporto alla valorizzazione della professionalità di giovani talenti.

Web site — www.achillecastiglioni.it

fb – studiomuseoachillecastiglioni

DIEMMEBI

Azienda veneta specializzata in arredi per community, home e urban time. Da trent’anni sul mercato internazionale, Diemmebi è un’azienda che fin da subito ha dichiarato la sua mission “Produrre disegno industriale in Italia per esportarlo in tutto il Mondo”. E oggi come allora continua la sua ricerca formale e tecnologica per perfezionare il suo prodotto e renderlo sempre più competitivo a livello internazionale. Ogni oggetto è il risultato di un processo che va dalla progettazione allo studio delle forme e dei materiali strettamente legato all’idea della funzione, dell’utilizzo e della sua commercializzazione. Dall’idea all’uscita sul mercato, paradigma del percorso di produzione del design industriale, Diemmebi garantisce e tutela ogni prodotto per mantenere e sviluppare la reputazione e l’immagine del brand. Inizialmente rivolta al disegno e alla produzione di arredi per community, l’azienda, senza mai dimenticare la sua anima, ha ora più che mai consolidato la sua forte identità. Anche grazie all’art direction affidata, dal 2011, ad Alberto Basaglia, architetto e designer che attraverso la semplicità delle linee riesce ad esprimere una progettualità importante e attuale.

Web site — www.diemmebi.com
Diemmebi

Via dell’ industria 14 – 31029 Vittorio Veneto (TV) – Italy
Tel. +39 0438 912433 info@diemmebi.com – www.diemmebi.com
Ufficio Stampa

Clara Buoncristiani PR&Communication Studio – info@clarabuoncristiani.it – clarabuoncristiani.it

Nivea presenta l’edizione 2014 del concorso Young Business Talents

Nivea presenta l’edizione 2014 del concorso Young Business Talents

A partire da novembre gli studenti di 11.000 istituti italiani potranno crescere professionalmente grazie a un simulatore d’impresa donato da NIVEA e Praxis MMT.
Young Business Talents, il concorso promosso da NIVEA, che si rivolge agli studenti delle scuole superiori di secondo grado e centri di formazione professionale, riparte per il 2° anno consecutivo in Italia forte del successo riscontrato nell’edizione 2013-2014 sia presso insegnanti che studenti.
NIVEA, da sempre vicina alle famiglie vuole dare loro un aiuto concreto, non solo offrendo loro una gamma di prodotti innovativi che soddisfa ogni esigenza, ma anche attraverso progetti educativi come appunto Young Business Talents. Da oltre 100 anni, infatti, NIVEA si prende cura della pelle di grandi e piccoli, è vicina alle esigenze delle famiglie e le accompagna in tutti i momenti della loro vita condividendone con loro valori quali: l’amore, la fiducia, la responsabilità e la cura. A guidare questo tipo di attività è la convinzione che l’uso dell’apprendimento e dell’educazione in questa fase della vita, rappresenti la base per lo sviluppo delle capacità intellettive e costituisce, così, un ottimo punto di partenza per l’impostazione del futuro dei più giovani.

A partire da Novembre 2014 e fino a febbraio 2015, gli studenti degli ultimi tre anni di scuola superiore, tra i 15 e i 18 anni, potranno esercitarsi per preparare al meglio il proprio futuro accademico e professionale grazie a un simulatore d’impresa di 3ª generazione, creato da Praxis MMT azienda leader di Simulatori e donato con NIVEA. Il simulatore viene attivato gratuitamente presso gli istituti scolastici che aderiscono al progetto all’interno di un laboratorio sperimentale in cui gli studenti potranno mettere alla prova le loro capacità in termini di economia e gestione integrale di imprese in tutte le aree strategiche relative al processo decisionale: finanza, risorse umane, produzione e marketing.

Gli istituti e il corpo docente hanno la possibilità, grazie a NIVEA, di innovare l’attività didattica permettendo agli studenti di sperimentare e applicare le conoscenze teoriche nell’ambito di scenari virtuali che emulano fedelmente la realtà.

La gara si svolge in tre diversi step: si inizia a livello regionale, per poi arrivare ad un confronto nazionale e alla finale internazionale che decreterà il paese e la squadra vincitore di quest’edizione 2014-2015.
Il progetto, che si svolge contemporaneamente in quattro paesi: Spagna, Italia, Portogallo e Grecia, l’anno scorso ha visto la partecipazione di un totale di 9782 studenti divisi in 2818 squadre. In Italia hanno preso parte alla competizione 1.752 studenti suddivisi in 500 team.
Il concorso Young Business Talents prevede una suddivisione degli studenti in team di 3-4 ragazzi, questo da loro l’occasione di collaborare e imparare come lavorare insieme per uno stesso obiettivo. Ciascun team guida la propria impresa virtuale ed è chiamata a prendere importanti decisioni strategiche, trovandosi così a gareggiare con altre imprese rappresentate da altre squadre. La gara sarà articolata in varie fasi in cui ai partecipanti verrà assegnato un punteggio. Al termine del progetto, i team che avranno gestito al meglio le loro imprese riceveranno un montepremi complessivo di Euro 11.670.

Si può aderire all’iniziativa fino al 31.10.2014 inviando la propria candidatura attraverso il sito www.youngbusinesstalents.com.

A proposito di NIVEA (www.nivea.it)
L’impegno sociale di NIVEA s’incentra particolarmente sulla cura della famiglia il che si traduce nell’ambizione responsabile di contribuire al miglioramento delle competenze e delle abilità dei suoi componenti più piccoli: i bambini e i minorenni. L’apprendimento e l’educazione quale piattaforma per svilupparne il potenziale consentono di affrontare la vita da una prospettiva migliore.

A proposito di Praxis MMT (www.praxismmt.com)
Praxis MMT è una delle aziende leader su scala internazionale in materia di sviluppo di simulatori e metodologie avanzate di training. Praxis MMT mette a punto simulatori di 3ª generazione in grado di emulare con esattezza i mercati. Oltre a prestare i propri servizi presso scuole di business, Università e aziende, Praxis MMT è specializzata nel lancio dei business games più prestigiosi in ambito internazionale.

Per ulteriori informazioni:
YOUNGBUSINESSTALENTS
http://www.youngbusinesstalents.com/it/
https://www.facebook.com/YoungBusinessTalentsIT
participants.it@youngbusinesstalents.com
teachers.it@youngbusinesstalents.com

Sabrina Viotti
Office Havas PR Milan, Via San Vito, 7, Milan 20123
Email sabrina.viotti@havaspr.com Web www.havaspr.it
 

 

Casting ricerchiamo N.3 Grid Girls per i Test del Bridgestone Champions Challenge di Imola

Casting  ricerchiamo N.3 Grid Girls  per i Test del Bridgestone Champions Challenge di Imola

Fino al 30 marzo 2014

Casting: ricerchiamo N.3 Grid Girls per i Test di Imola del 29 e 30 Marzo 2014.

Casting per N.3 Grid Girls per le due giornate di Test che saranno effettuati a Imola in occasione dell’apertura dei Campionati Italiani Velocità.

Ricordiamo che non sarà riconosciuto compenso ma le ragazze saranno ospiti (pasti inclusi) nel Villagge Bridgestone Champions Challenge e sarà data loro visibilità sulle maggiori riviste del settore, su Facebook e su tutti i canali Web dedicati.

Le ragazze saranno brandizzate con abbigliamento Bridgestone Ideal Gomme e saranno di immagine alla manifestazione.
Sarà garantito loro un servizio fotografico.

Le Miss Bridgestone Challenge saranno poi selezionate per partecipare come ospiti alla MotoGp del Mugello e Misano Adriatico.

Solo veramente interessate.

https://www.facebook.com/events/670665149667583/

PER ADERIRE:

Registrati ORA su http://casting.trofeobridgestone.it/ !

Inserisci i tuoi dati, il tuo curriculum e le tue foto, ti prenderemo in considerazione per tutti i nostri prossimi eventi.
Valuteremo la tua candidatura e in caso verrai ricontattato.

E potrai vedere e aderire agli eventi direttamente da questa sezione!

SEI GIA REGISTRATA?

Accedi alla tua area riservata e aderisci qui! http://casting.trofeobridgestone.it/

Selezioni per il concorso L’Uomo di…Vino

Selezioni per il concorso L’Uomo di…Vino
Elisabetta Rogai e Antonella D’Isanto de I Balzini

Si sono svolte giovedì 27 febbraio, presso il “Brown Sugar Lounge Bar (piazza San Firenze 5/r, angolo via della Condotta) le selezioni del concorso L’Uomo Di Vino, ideato dalla produttrice Antonella D’Isanto dell’azienda I Balzini e l’artista fiorentina Elisabetta Rogai.
Chi vincerà l’ambito premio di essere il modello per un inedito ritratto al vino????
Non facile impresa: si sono presentati in tanti e dopo una prima scrematura sono rimasti i soggetti più belli e interessanti e sono stati sottoposti alle votazioni di una agguerrita e divertita giuria presieduta Isabella Poli e composta esclusivamente al femminile da giornaliste e opinion leader.
Inedito il concorso e inedito il tema, come afferma la Antonella D’Isanto, proprietaria dell’azienda di Barberino Val d’Elsa I Balzini: la mia è una azienda al femminile, sono affiancata da mia figlia e anche l’enologo è donna ma ho sempre pensato che il mio è un vino maschio, importante e forte, e in questo “concorso” voglio ricercare nel soggetto prescelto l’uomo che rappresenta il vino de I Balzini, fashion, sensualità, prestanza fisica, dolcezza e…fattore V…fattore vino!
Prossimo appuntamento al 9 di marzo, sempre negli spazi del Brown Sugar Lounge per l’attesissima performance live dell’artista Elisabetta Rogai e…l’uomo di vino.

Premio Moda “Città dei Sassi” Concorso Internazionale per stilisti

Locandina Premio Moda Città dei SassiPremio Moda “Città dei Sassi” Concorso Internazionale per stilisti

6^ edizione – Matera (Italy), 15 giugno 2014

Domenica 15 giugno 2014 è in programma il Premio Moda “Città dei Sassi”, concorso internazionale per stilisti giunto alla sesta edizione e che quest’anno celebra l’evento attraverso il tema “moda, eleganza e creatività”.

Il premio è una competizione di stilisti di alta moda istituito per promuovere artigiani/creativi della moda in total look femminile provenienti da ogni parte del mondo che partecipano all’evento per mettere in luce le proprie capacità artistiche e farsi conoscere attraverso i media ad un pubblico internazionale grazie alla presenza di esponenti della moda,  degli organi di stampa, delle  reti  televisive e del pubblico.

Il concorso ha lo scopo di selezionare e premiare creatori e fashion designers per promuovere e valorizzare il talento attraverso la presentazione in passerella di originali creazioni d’alta moda nella città di Matera, patrimonio Unesco dal 1993 e candidata a capitale europea della cultura nel 2019.

Sono ammessi:

diplomati di Accademie, Università e/o scuole statali e private, professionisti disegnatori, stilisti di moda, modellisti, operatori moda e autodidatti.

Saranno attribuiti i seguenti premi:

Premio Moda “Città dei Sassi” – Premio Moda al Cinema – Premio della Critica –  Premio della Giuria Giornalistica.

Successivamente, a chiusura dei termini di iscrizione (18 marzo 2014), una giuria tecnica, appositamente nominata,  decreterà gli otto stilisti finalisti che avranno la possibilità di presentare una  collezione di  creazioni di moda, nello specifico di Alta Moda Donna, sezioni Abbigliamento e Accessori.

Nella serata dell’evento, davanti a una giuria speciale composta da esperti e rappresentanti illustri del mondo della moda italiana, dell’imprenditoria locale e delle associazioni di categoria, affiancata da una giuria composta da rappresentanti della stampa, gli stilisti proporranno le proprie originali creazioni nella suggestiva Città dei Sassi.

Concluso il premio, l’evento continua sul sito web www.premiomoda.it attraverso una vetrina virtuale del “Premio Moda” per far rivivere non solo la serata, ma anche il fascino della città dei Sassi.

Grazie all’evento il sito web www.premiomoda.it fa registrare ogni mese la presenza di circa 80 mila persone di tutto il mondo mentre nell’arco di un anno viene superato un milione di contatti.

Tale successo va ricercato nel sempre maggiore impegno profuso dall’organizzatore nel migliorare la manifestazione, sempre più apprezzata dalla stampa specializzata.

Al Premio Moda 2014 si registra la presenza di numerose personalità provenienti dal mondo istituzionale, del giornalismo, della tv e del cinema. In proposito gli organizzatori hanno avviato importanti collaborazioni con stilisti e personaggi illustri del panorama italiano i cui nomi verranno resi pubblici durante la conferenza stampa che si terrà nel corso del mese di Maggio 2014.

La consapevolezza di  avere come cornice dell’evento in oggetto una location di altissimo livello rafforza la grande attrazione da parte degli addetti ai lavori nei confronti del Premio Moda promosso da sei anni consecutivi nella città dei Sassi.

Il concorso scade il 18 marzo 2014. Regolamento e condizioni per la partecipazione al concorso sono disponibili sul sito www.premiomoda.it

PREMIO MODA – CITTA’ DEI SASSI

Website: www.premiomoda.it

Email  : premiomodamatera@libero.it

Kermesse canora & karaoke intellettuale – Serata Talent Show per Cantanti – Attori – Ballerini – Cabarettisti – Moda

Martedì 24 settembre 2013

Primo Evento della nuova stagione autunnale
un Talent Show destinato alla selezione per casting di Cantanti – Attori – Ballerini – Cabarettisti – Moda
emergenti

Per saperne di piu` contattaci a: eventi@wanderinginternational.eu oppure visita il
sito: www.unirsi-talentshow.wanderinginternational.it

Luna Voce è la nuova Miss Universe Italy Yamamay 2013 – Ufficio stampa Yamamay

MGF_0104.jpgLa nuova Miss è stata proclamata.
Il concorso più prestigioso al mondo, Miss Universe, ha concluso la sua finale nazionale italiana, sabato 20 luglio, a Valmontone, Roma.
A conquistarsi l’ambito titolo è stata la venticinquenne calabrese Luna Voce che il 9 novembre prossimo volerà a Mosca per la finale mondiale.
Le ventisette finaliste di questa edizione hanno sfilato sul palcoscenico in costume Yamamay presentate da Alessandro Greco e coreografate da Sonia Zambonin dell’agenzia John Casablancas.
La nuova reginetta ha convinto subito la giuria d’onore, composta da Federica Bevilacqua a rappresentare Yamamay, Daniela Crocco responsabile marketing e comunicazione Carpisa, Massimiliano Rosolino nuotatore italiano campione MGF_9874.jpgolimpico, Marlen Olivari la famosa show woman cilena, Veronica Agrini sales manager di Queriot, Giannella Marengo attrice televisiva cilena, Antonella Bergomi responsabile John Casablancas e
Martina Pinto attrice italiana e blogger.

MGF_9862.jpgLa fascia Miss John Casablancas Milano con il premio borsa di studio “Master di Modeling” è stata vinta da Rosina Vanessa Silvestri.
La neo Miss Universe Italy in carica, Luna Voce, è stata premiata con una borsa di studio “Master intensivo di Modeling” a Milano
e con un set di valigie Carpisa personalizzato.

 

MGF_9825 gruppo.jpgEcco l’elenco delle dieci finaliste Top 10:
 
TRENTINO – SARA BATTISTI
PUGLIA – ADA CICCARONE
LAZIO – ELEONORA D’ALESSANDRO
CAMPANIA – ANTONIETTA DELLE CAVE
TOSCANA – GRETA ALESSANDRA FERRETTI
SICILIA – GIUSI NAPOLI
LOMBARDIA – ROSINA VANESSA SILVESTRI
TRENTINO – GIULIA TABARELLI
CALABRIA – LUNA VOCE
VENETO – LAVINIA ZIERO
 
Le Top 10 hanno sfilato in costume Yamamay e borsa Carpisa. Grazia Pinto, miss Universe Italy 2012, ha ceduto infine il titolo e incoronato la nuova splendida Miss Universe Italy Yamamay 2013 Luna Voce.

Yamamay, Main Sponsor Miss Universe Italy – Ufficio stampa Yamamay

image001.jpg20 luglio 2013

YAMAMAY sarà main sponsor per Miss Universe Italy 2013 e fornirà i costumi alle bellezze che sfileranno alla finale nazionale di Roma il 20 luglio 2013.

Glamour e stile sono i punti d’incontro dell’esclusiva partnership tra i prestigiosi marchi Yamamay e Miss Universe Italy, indiscussi leader di bellezza del pianeta donna. 

 La Finale Nazionale si svolgerà la sera del 20 Luglio al Gran Teatro di Rainbow Magicland di Roma Valmontone, dove le candidate indosseranno i costumi Yamamay durante la coinvolgente swimsuite competition, un vero e proprio fashion show che contribuirà all’elezione di Miss Universe Italy 2013, l’ambito titolo che darà l’opportunità alla vincitrice di rappresentare l’Italia alla Finale Mondiale di Miss Universe, il più famoso concorso di bellezza al mondo seguito da oltre un miliardo di telespettatori.

 Non solo Finale Nazionale ma anche Finali Regionali; le candidate sfileranno infatti con la linea Yamamay  Essential durante le selezioni del tour italiano che permetterà alle prime classificate di partecipare all’attesa Finale di Luglio.

 Miss Universe Italy, concorso moderno e prestigioso, consolida con l’azienda Yamamay la mission vincente di valorizzare il fascino e la bellezza delle donna con l’inconfondibile ed esclusivo stile Made in italy.

Press Office – Digital PR

Modenese & Modenese

Via Marcello Malpighi, 4 – Milano

Tel. +39 02 295 299 19

E-mail digitalpr@modenese.com

 

Regina d’Italia Concorso Bellezza

Grande opportunità!!! Vuoi far sfilare le tue creazioni con 15 modelle le Aspiranti alla Corona di Regina d’Italia2013- Concorso di bellezza, moda e spettacolo- in uno degli eventi più prestigiosi d’Italia l ‘Evento LUXURY IS… STYLE?! il 13 Luglio a Stresa e shooting fotografico Venerdì 26 Luglio.

Durante l’evento sarai visibile ad un target luxury d’eccezione le “Scuderie Ferrari Club” e relativi campioni mondiali Lorenzo Casè, Enrico Beruschi, Stefano Festa a testimonianza della qualità e competitività del Made in Italy nel mondo. 

Avrai visibilità nazionale sulla nostra rivista Must Glamour Italia www.mustglamour.tv dove parlerai delle tue creazioni, vicino alle grandi maison di moda nazionali ….

… E’ la tua opportunità!

Mustglamour.tv – Moda, Arte, Spettacolo.

www.mustglamour.tv e www.reginaditalia.tv

Cerchiamo Aspiranti Baby Miss , Miss e Mamme Miss per importante concorso nazionale Decadue Eventi

Per importante concorso nazionale cerchiamo Aspiranti Baby Miss , Miss e Mamme Miss, in tutta Italia e giovani Stilisti interessati a presentare le proprio creazioni in passerella . Pubblicità a livello nazionale. Le candidate sfileranno , abbigliamento mare, sportivo, alta moda, sera, accessori.

L’evento è legato a un fine benefico.Massima Serietà! 

Per Info scrivere a Bella@atelierarona.com  

 

Premio Moda “Citta dei Sassi” Concorso Internazionale per Stilisti

Foto Premio Moda Città dei Sassi.3 (MF) .JPG5^ edizione – Matera, 20 giugno 2013 ore 20.30

Piazza San Francesco D’Assisi

Si rinnova anche per il 2013 il successo del Premio Moda “Città dei Sassi” un evento interamente dedicato agli stilisti, designers e artigiani creativi dell’alta moda. Il concorso, nato nel 2008 dalla passione che caratterizza la Publimusic.com di Sabrina Gallitto ha lo scopo di individuare e premiare creatori fashion designers per scoprire stilisti emergenti e/o professionisti nel campo della moda Locandina definitiva Premio Moda Città dei Sassi 2013.JPGfemminile e per valorizzare il talento nella cornice dei  “Sassi” di Matera (Patrimonio Unesco dell’Umanità, candidata a Capitale Europea della Cultura 2019) paesaggio suggestivo e unico al mondo scelto da grandi registi, da Pier Paolo Pasolini a Mel Gibson come scenografia a cielo aperto per girare famose pellicole come “Il Vangelo secondo Matteo” e “The Passion”.
La manifestazione, organizzata dalla Publimusic.com di Sabrina Gallitto con il patrocinio della Regione Basilicata, dell’APT Azienda di Promozione Turistica della Basilicata, del Comune di Matera, del CNA-Federmoda con la direzione artistica di Roberto Guarducci, direttore esecutivo Enzo Centonze, regia e coreografie di Stefania Coralluzzo, scenografie di Marianna Coretti, sarà presentata dalla modella, attrice. conduttrice televisiva Sofia Bruscoli e si svolgerà il 20 giugno 2013 alle ore 20.30 nella splendida Piazza San Francesco d’Assisi di Matera.
L’evento sarà ricco di uno spettacolo articolato con tempi televisivi ed è riservato alla nuova generazione di creatori della moda a livello nazionale ed internazionale che potranno dar Foto Premio Moda Città dei Sassi.5 (MF) Abito Michele Miglionico.Haute Couture JPG.JPGvita alle loro creazioni di alta moda nelle sezioni “Abbigliamento Donna”, proponendo le loro idee di eleganza e creatività dinanzi ad un folto pubblico, in buona parte formato da rappresentanti aziende del settore, stampa, autorità e dai tanti turisti che affollano  nel periodo estivo la Città dei Sassi.
Il Premio Moda “Città dei Sassi”, crocevia della Haute Couture Internazionale, è un concorso di moda che richiama a Matera stilisti provenienti da tutta Italia ed Europa e per la 5^ edizione si vedrà la partecipazione degli otto finalisti: Anna Pulpito, Brigida Lorusso, Filippo Grandulli, Giuseppe D’Urso, Leon Klaassen Bos, Luca Tomassoli, Marco Calandra, Valentina Caramia.
La giuria sarà composta da quella tecnica: Roberto Guarducci (docente alla facoltà si Scienze e Tecnologie della Moda dell’Università degli Studi di Bari), Carlo Alberto Terranova (direttore creativo Maison Sarli), Gianni Calignano (stilista), Michele Miglionico (stilista), Franco Ciambella (stilista), Paolo Fumarulo (stilista), Armando Terribili (illustratore e stilista), Valeria Mangani (Vice Presidente AltaRoma), Principessa Rosalba Foto Premio Moda Città dei Sassi (MF) Abiti Michele Miglionico Haute Couture.JPGMesseni Nemagna, Emilio Sturla Furno’ (ufficio stampa e pubbliche relazioni), Nicola Altomonte (ufficio stampa e pubbliche relazioni), e da quella giornalistica: Michela Zio (MF Fashion), Cinzia Malvini (LA7 e LA7d). Luca Bergamin (La Stampa), Antonio Palazzo e Sandra Rondini (Rendez Vous De La Mode Magazine), Chiara Cavallino  (Fashion Channel), Antonio Ventura (Di Tutto Magazine), Roberta Maresci (Il Punto Magazine), Erika Gottardi e Massimiliano Piccinno (Woman & Bride Magazine) Valeriana Mariani e Bruno Romano Baldassarri (Donna Impresa Magazine) Grazia Pitorri (Eva 3000 Settimanale), Lea Gasparoli (Così Magazine), Luigi Di Lauro (Rai3 Basilicata), Alessandro Boccia (TgNorba24), Franco Martina (Ansa), Carmela Cosentino (La Gazzetta del Mezzogiorno), Mariangela Lisanti (Il Quotidiano della Basilicata), Carlo Abbatino (La Nuova). Michele Capolupo (www.SassiLive.it), Cinzia Scarciolla (Mondovisione.tv).
                                                                             
Saranno assegnati: Premio Moda “Città dei Sassi” (premio in denaro), Premio della Critica, Premio Speciale Woman & Bride, Premio Speciale Donna Impresa Magazine. Ai premi già previsti si aggiungerà il Premio Speciale “Premio Moda al Cinema” un premio appositamente ispirato al cinema e che sarà aggiudicato da colui il quale avrà,nel corso della sua sfilata, saputo meglio interpretare il significato e il ruolo del cinema nella moda.
Il Premio Speciale “Premio Moda al Cinema” dell’edizione 2013, sarà dedicato all’attrice Audrey Hepburn, icona del cinema e di stile nel mondo, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa.

A rappresentare l’Alta Moda Italiana con un flash moda delle loro collezioni saranno presenti le case di moda Sarli, Gianni Calignano, Michele Miglionico, Franco Ciambella, lo stilista Paolo Fumarulo metterà in scena il mondo della sposa, mentre gli stilisti Roberto Guarducci ed Armando Terribili omaggeranno con le loro creazioni la indimenticabile attrice Audrey Hepburn. 

Ospiti della manifestazione i vincitori del Premio Moda “Città dei Sassi” delle precedenti edizioni (Michele Gaudiomonte, Maurizio Licata, Anna Mattarocci, Erasmo Fiorentino), il Sindaco del Comune di Matera Salvatore Adduce, il Vice Sindaco del Comune di Bari Alfonso Pisicchio, la top model internazionale Claire Atkinson ed inoltre la serata vedrà la partecipazione della cantante romena Ariana Mihalache (presente nelle selezioni di  X Factor ed Eurovision in Romania), del tenore Roberto Lenoci, del giovane cantante lucano Francesco Milillo e dei ballerini della Scuola di Danza Diana Viti di Matera.
Una Matera diversa, piena di fascino e intrisa di evocazione, bellezza e lusso. Una eleganza, romantica e lieve, efficace per far conoscere culture diverse e per valorizzare e salvaguardare la Lucanità qualità di un “Made in Italy” unico nel mondo.

PREMIO MODA – CITTA’ DEI SASSI
Website: www.premiomoda.it
Email  : premiomodamatera@libero.it

I vincitori del concorso nazionale di Moda Etica

primo_accessori_Michele%20Barberio%2072[4][7][2].jpgDomenica 16 giugno presso la suggestiva location dello Studio Rosai di Firenze si è tenuta la cerimonia di premiazione del Concorso Nazionale MODA ETICA, evento organizzato da Gli Artigianauti e patrocinato dalla Direzione Generale degli archivi del Ministero per i beni e le attività culturali, dal Comune di Firenze e dall’Associazione Gioiello Contemporaneo.

Ad inaugurare la mostra MODA ETICA è la fondatrice de Gli Artigianauti che con passione e dedizione ha illustrato la mission del progetto finalizzato al sostegno e alla promozione del Made in Italy

Contemporaneo, all’innovazione dell’hand made e delle auto-produzioni italiane, sottolineando l’importanza dell’Artigianato, della Creatività e dell’Arte italiana nel rispetto dell’ambiente e del lavoro.

A seguire, in presenza di esperti del settore moda, stilisti e creativi il presidente della giuria Angelo Cruciani (creative director di Misael) ha proclamato i Vincitori del concorso soffermandosi sul valore profondo di moda etica e di eco-sostenibilità nella moda contemporanea.

La sala espositiva, allestita sotto la direzione artistica di Simona Negrini, collaboratrice nell’organizzazione del Concorso, era gremita di visitatori; presenti anche esperti del settore e Yang Shi, attore e giornalista delle Iene. Immediatamente percepibile l’emozione degli Autori selezionati che con passione e coinvolgimento hanno partecipato all’inaugurazione. 

 

primo_abbigliamento%20Clara%20Daniele_72[3][5][1].jpgPER ORIGINALITA’, INNOVAZIONE E RISPETTO DELLE TEMATICHE DEL CONCORSO SI PRESENTANO I VINCITORI:

CLARA DANIELE, prima classificata nella categoria Abbigliamento.

Vince il Premio comunicazione* + spazio vendita presso Eco fashion store.

Presenta: “RADICI”, outfit composto da pantalone, giacca e canotta, realizzati con materiali di riciclo: tela di lino, garza di lana a lavorazione shantung, fettuccia, bottone ricoperto in tessuto

MICHELE BARBERIO, primo classificato nella categoria Accessori Moda.



2

Vince il Premio comunicazione* + spazio vendita presso Eco fashion store.

Presenta: “WOOD BAG WHITE”, borsa realizzata con legno di pioppo italiano di aziende certificate sulla gestione sostenibile del patrimonio forestale, cotone e canapa, fettucce e filo di cotone.

ALESSANDRA PASINI, prima classificata nella categoria Bijoux e Gioielli.


Vince il Premio comunicazione* + esposizione presso ABILMENTE FIERA (Vincenza)

Presenta: “OFELIA”, collana realizzata con corno di cervo, argento, alpacca, spago

CRISTINA MARCONI- VANDA SECONDINO- GABRIELLA PIETRANI (gruppo), primo classificato

nella categoria Tessile.

Vince il Premio comunicazione* + workshop formativo

Presenta: “BUSTINO CRISTINA” realizzato con cotone (filato sardo), milkofil (fibra di latte), seta, raso di seta, telo di panno cotone con lavorazione a liccetti.

I PREMI SPECIALI

ROBERTA DE VITA vince il Premio Misael

Verrà offerta la possibilità alla designer di sviluppare un industrializzazione del suo modello e di inserirlo nella collezione misael, firmandolo per la collezione, con promozione e supporto dell’ufficio stampa.

Presenta: “METAMORFOSI 2011” e “CONTATTO 2012”, copricapi realizzati con lana merinos, canapa e cotone utilizzando l’intreccio manuale e uncinetto, per le categorie Accessori Moda e Tessile

MICHELE BARBERIO vince il Premio BeauVillon

Verrà promosso il designer sostenendo il prodotto negli showroom e presentazioni, con comunicato stampa dedicato, e verrà spinto in campagna vendita al fine di creare un reale business all’interno della distribuzione della Collezione Beauvillon, Marchio Francese, attualmente distribuito in Russia e Cina.

Presenta: “WOOD BAG WHITE”, borsa realizzata con legno di pioppo italiano di aziende certificate sulla gestione sostenibile del patrimonio forestale, cotone e canapa, fettucce e filo di cotone.

I CONSULENTI DI GIURIA HANNO INOLTRE ASSEGNATO LE MENZIONI

SPECIALI A:

LOREDANA GELLI

Creazione: “SASHA”, cappotto in lana e seta per la categoria Abbigliamento e cappello in lana e seta cruda lavorata con telaio manuale per la categoria Accessori Moda.

FRANCESCA MANCINI

Creazione: WARMWHITE, eco bijou realizzato con riso seta e carta.

ELEONORA GHILARDI

Creazione: “SECRET GARDENS”, eco bijou in porcellana e alluminio.

3

I SECONDI E TERZI CLASSIFICATI vincono il Premio visibilità della durata di mesi 3 sul sito ufficiale de Gli Artigianauti www.gliartigianauti.com :

Michela Ceccarini e Marta Andreassi e Federica di Leo (gruppo),

2° classificato nella categoria Abbigliamento.

Creazione Pour Le sport, abito realizzato con materiali di riciclo.

Matteo Persico

3° classificato nella categoria Abbigliamento.

Creazione Soldato di carta, abito realizzato con materiali di riciclo pre-produzione.

Roberta De Vita

2° classificato nella categoria Accessori Moda

Creazione Metamorfosi, copricapo realizzato in canapa e cotone;

Loredana Gelli

3° classificato nella categoria Accessori Moda

Creazione Sasha, cappello in lana lavorato secondo la tecnica del nuno felt;

Simone Frabboni

2° classificato nella categoria Bijoux e Gioielli

Creazione Sincronie, coppia di bracciali realizzati in legno di acero;

Eva Franceschini e Laura Stefani (gruppo)

3° classificato nella categoria Bijoux e Gioielli

Creazione Bianco Latte, bracciale in argento e plastica riciclata;

Carla Giglioli,

2° classificato nella categoria Tessile

Creazione Assemblaggio, opera tessile realizzata con telaio a mano e inserti Dukagang;

Margherita Rigini,

3° classificato nella categoria Tessile

Creazione Mirror Jacket realizzata in lana merinos e mohair.

E’ possibile visitare la Mostra dal 16 al 30 giugno 2013

Orari:

16 Giugno 2013, dalle 17:00 alle 19:30

Dal 17 al 29 Giugno, dalle 16:00 alle 19:00

30 Giugno 2013, dalle 10:00 alle 12:00

Studio Rosai, via Toscanella 18 nero, Firenze

PER INFORMAZIONI: info@gliartigianauti.com ; www.gliartigianauti.com