Il vero signore e le sue giacche

Preferisce le giacche con gli spacchetti che si adattano meglio alle forme del corpo e permettono alla giacca di non deformarsi quando si mettono le mani in tasca. Sceglie tessuti di qualità classici e non troppo appariscenti.

La donna che scopre una cosa per volta

La vera signora non dimentica mai la regola che si scopre massimo una cosa per volta: sa bene che se porta una gonna non indosserebbe mai una profonda scollatura e vicecersa e talvolta si concederà di mostrare una sensuale schiena a patto di rinunciare a spacchi e scollature.

Bon ton l’abbigliamento della donna in ogni occasione

L’abbigliamento della donna, invece, prevede:

Perle per il giorno e diamanti per la sera.
Completi casual in colori neutri per il giorno
Per una colazione: vestito o tailleur con accessori poco impegnativi e quasi nessun gioiello.
Per un tè: vestito a tinta unita non scollato con pochi gioielli, oppure un tailleur scuro.
Per un pranzo importante: d’obbligo un bel vestito scuro e gioielli importanti.
Per l’Opera: abito lungo da gran sera alla prima e abito corto da sera alle successive serate.
Il cappotto va sugli abiti da giorno e da sera corti, per gli abiti da sera lunghi invece è meglio una mantella o una pelliccia lunga
La vera signora indossa le calze, velatissime, anche in estate.
Si al cappello di giorno per colazioni, thè ed eventi mondani. No, la sera, per pranzi, e spettacoli al teatro e al cinema.

L’abbigliamento da grande sera

L’abbigliamento da grande sera si limiu ai galà di beneficenza e alle prime delle opere liriche.
D’altro canto si eviti di indossare jeans e casual agli spettacoli, lasciandoli alla routine di tutti i giorni.

La donna a colazione

Il bon ton per la donna per una colazione prevede il vestito o tailleur con accessori poco impegnativi e quasi nessun gioiello.

Abbigliamento uomo a colazione

Ad una colazione il Bon ton prevede per l’uomo un completo elegante classico a tinta unita, camicia colorata e scarpe da passeggio.

I tacchi e il bon ton

La donna ama i tacchi ma li indossa solo se il contesto lo permette e solo se è certa di mantenere un’andatura elegante per tutto il tempo.

Il vero uomo è esteta,ama la sua persona e se ne prende cura

Il vero uomo, infine, è esteta ed ama la sua persona. Sa prendersi cura di se e ci tiene ad essere sempre in ordine e ben profumato ma non decade mai in eccessi narcisistici: sceglie con cura i prodotti per la cura del corpo ma non ne è ossessionato, sa concedersi un pomeriggio di relax in un centro estetico ma ricorre alla depilazione in rarissimi casi solo se realmente necessario (un vero signore elimina i peli superflui sul viso con cura ma, ad esempio, non si depila le sopracciglia)

Corso per signorine e gentiluomini – Congusto – Milano(MI)

Bon ton e cultura della tavola non passano mai di moda e mai come in tempi di austerità è non solo auspicabile ma anche doveroso porvi grande attenzione. Perché di questi tempi la cura per il dettaglio, il sapersi destreggiare con abilità ed eleganza in ogni situazione, permettersi di arredare una tavola con gli elementi e lo stile che amiamo, vivere la cucina come un’arte da coltivare e condividere con i propri cari sono i veri lussi di cui possiamo  e dobbiamo godere.

Per questo Congusto e l’Associazione Italiana Maggiordomi rilanciano la cultura del “bien vivre” e del  buon ricevere e propongono un percorso speciale in dieci lezioni  rivolto a chi desidera fare propria l’arte di sapersi comportare in ogni circostanza per poter essere apprezzati in ogni frangente.

Dieci appuntamenti per potersi trasformare in piccoli lord e ladies, ma soprattutto per divenire l’ospite gradita che tutti desidererebbero invitare; la nuora perfetta che ogni madre vorrebbe al fianco del proprio figlio; l’amica dei sogni ai cui parties nessuno rinuncerebbe… e perché no, anche l’ospite gradito; il genero premuroso; l’amico discreto; l’accompagnatore galante.

Una full immersion completa e dettagliata avente l’obiettivo specifico di fornire risposte concrete attraverso un filo conduttore che ripercorre le più frequenti situazioni di ordinaria difficoltà che si possono incontrare nella vita di tutti i giorni: dall’organizzare un invito importante, al sapersi comportare correttamente a tavola; dalla necessaria cura del guardaroba  e dalle norme basilari di housekeeping alla preparazione della valigia perfetta; dal décor della tavola alla conoscenza delle metodologie di cottura, delle tecniche di intaglio, dei migliori abbinamenti enogastronomici, certo, ma anche e soprattutto dell’arte della convivialità.

Il tutto sotto la guida di docenti professionisti: personale qualificato iscritto all’Associazione Maggiordomi, con esperienza decennale e curricula ricchi di referenze, ma anche Chef pluripremiati che da anni con grande apprezzamento del pubblico prestano il loro servizio presso la scuola di Cucina Congusto. 

Un percorso dunque capace di insegnare cosa fare in ogni momento, come farlo e quando: un bagaglio culturale e un sapere pratico che tutti dovrebbero possedere.

Il costo del corso completo è di  € 890,00, comprensivo del materiale didattico, di un  kit d’accoglienza e  delle quote associative al Club Congusto e all’Associazione Italiana Maggiordomi.

Sono acquistabili anche singole lezioni  al prezzo di €180,00 ciascuna  a cui andranno sommate rispettivamente le quote annuali associative al Club Congusto e all’Associazione Italiana Maggiordomi.

Il corso per signorine e gentiluomini è strutturato in dieci moduli distinti e specifici *:

 -1° LEZIONE: APPARECCHIARE, SERVIRE, ORGANIZZARE E INVITARE

-2° LEZIONE: IL GUARDAROBA PERFETTO, CURA E PROTEZIONE DEGLI INDUMENTI

-3°LEZIONE: LA VALIGIA PERFETTA, FONDAMENTI DI CUCITO E RAMMENDO

4°LEZIONE: NORME DI HOUSEKEEPING,  DECOR FLOREALE

5° LEZIONE: DECOR DELLA TAVOLA, BON TON E GALATEO

6°LEZIONE: ABC DELLA CUCINA: FONDAMENTI DI IGIENE, STRUMENTAZIONI E PREPARAZIONI DI BASE

7° LEZIONE: ABC DELLA CUCINA: STRUMENTAZIONI, IMPASTI E PRIMI PIATTI

8° LEZIONE: ABC DELLA CUCINA: STRUMENTAZIONI, FONDAMENTI E TECNICHE DI COTTURA

9° LEZIONE: ABC DELLA CUCINA: IL PESCE, ANTIPASTI E FINGER FOOD

10 ° LEZIONE: ABC DELLA CUCINA: TEA TIME

*Le lezioni avranno inizio a partire da giovedì 31 maggio 2012 e termineranno entro il 19 luglio 2012 e si terranno con cadenza settimanale o due volte la settimana. Le iscrizioni sono aperte fino all’11 maggio 2012. Per info ed iscrizioni info@congusto.it oppure  tel. 02 63 471982

Cravatte e calzini intonati

Il vero sognore intona cravatte e calzini (che coprano bene il polpaccio), sapendo bene che quelle a fantasia vanno solo con le camicie a tinta unita.

Il vero uomo è esteta,ama la sua persona e se ne prende cura

Il vero uomo, infine, è esteta ed ama la sua persona. Sa prendersi cura di se e ci tiene ad essere sempre in ordine e ben profumato ma non decade mai in eccessi narcisistici: sceglie con cura i prodotti per la cura del corpo ma non ne è ossessionato, sa concedersi un pomeriggio di relax in un centro estetico ma ricorre alla depilazione in rarissimi casi solo se realmente necessario (un vero signore elimina i peli superflui sul viso con cura ma, ad esempio, non si depila le sopracciglia)

Nella scelta degli accessori meglio la qualità della quantità

La vera signora preferisce sempre la qualità alla quantità e ha grande attenzione per la scelta degli accessori: sono questi, prima di tutto, che denunciano la vera eleganza di una signora.