Festival del Benessere Sostenibile a Levico Terme

hotel imperial levico terme 28Festival del Benessere Sostenibile a Levico Terme

Dal 21 al 23 luglio il Festival del Benessere Sostenibile a Levico Terme, in Trentino, animerà il grandissimo parco termale e le vie del centro con proposte ed eventi dedicati al benessere.
Il Festival propone il Benessere Sostenibile in tutte le sue declinazioni con attività gratuite come incontri e dibattiti con esperti del settore, conferenze, laboratori, stage e proiezioni. Davanti al Grand Hotel Imperial, nel parco termale, la passeggiata tra gli alberi centenari si snoda su 2 chilometri di benessere a tutto tondo. Il tema di questa edizione è dedicata ai bambini: esercizi e attenzioni in gravidanza, alimentazione, cure, educazione e gioco, dalla competizione alla collaborazione.
Un’occasione estiva per le famiglie, ma anche per gli amanti del benessere e della vacanze salutari, per scoprire Levico e l’antica residenza degli Asburgo, luogo di salute e wellness per eccellenza, trasformata in un Grand Hotel con reparto termale. Il centro wellness coccola gli ospiti con trattamenti beauty ma anche legati alla fisioterapia, la piccola spa con sauna e bagno turco rilassa la muscolatura, la piscina interna e quella esterna permettono agli ospiti di mantenersi in forma e l’idromassaggio promette puro relax. L’acqua termale è un toccasana per tutti, bambini compresi. Per il suo effetto terapeutico, le cure e le applicazioni beneficiano di assistenza medica: i metodi applicativi sono la balneoterapia, gli impacchi di fango (utilizzato tra l’altro per chi soffre di neurodistrofia e malattie reumatiche psicosomatiche, artrosi, artrite reumatoide e psoriasica e per il trattamento in seguito a fratture sono anti-infiammatori e rilassanti, alleviano il dolore e promuovono la mobilità), ma anche inalazioni (per pazienti affetti da asma, allergie, varie malattie polmonari croniche, sinusiti, riniti o rinosinusiti, faringiti e laringiti). Esercizi di fisioterapia di respirazione possono essere di supporto. I bagni termali e i massaggi contribuiscono anche ad aumentare il benessere generale. Ci si immerge in un mondo di benessere accarezzato da mura antiche, con l’area termale ancora Belle Epoque, che profuma di passato e emoziona per i corridoi ordinati e lineari, le piastrelle antiche, gli alti soffitti. Benvenuti alle terme dove un tempo la nobiltà e personaggi illustri arrivavano da tutta Europa a farsi curare da queste acque benefiche.

L’HOTEL
Riaperto il 10 marzo 2016 con la nuova gestione tedesca, il Grand Hotel Imperial riporta alla luce il suo antico splendore: il fascino imperiale che lo contraddistingueva in tutta Europa già nel 1900, anno dell’inaugurazione permea ancora questo luogo di fascino, circondato da un parco di 15 ettari.
Entrando, ci si sente catapultati nella Belle Époque, la vacanza diventa anche un viaggio nel tempo, non solo nello spazio. E se il territorio promette per l’estate indimenticabili passeggiate nella natura, lunghi bagni nel lago di Levico (bandiera blu dal 2013), visite alle vicine città di Trento e Verona, panorami alpini che lasciano il segno e esperienze incredibili come il windsurf nel pittoresco lago alpini di Caldonazzo, anche l’hotel costituisce in se stesso un luogo magico dove trascorrere le vacanze. In estate, l’infinito parco di 15 ettari, lo inserisce in un contesto naturale unico ed esclusivo.
Highlight dell’hotel è anche l’acqua termale curativa di Vetriolo e Levico, un’acqua dotata di grandi proprietà che arriva direttamente nel reparto termale dell’hotel attraverso speciali condutture, così gli ospiti possono accedere alle cure termale senza uscire dalla struttura. Il Grand Hotel Imperial è l’unico hotel di Levico ad offrire questo servizio. L’“acqua forte” di Levico e Vetriolo, acqua termale  unica in Italia (e rara da trovarsi in Europa) vanta tante proprietà curative (ad esempio per disturbi dermatologici e ginecologici,  disturbi del sistema muscolo-scheletrico e nel sistema respiratorio), e anti-infiammatorie, stimola la circolazione e favorisce le funzioni corporee, agisce sul sistema nervoso con un effetto calmante ed è anche utilizzata con successo per curare le condizioni di paura e di stress.
Accanto al reparto riservato alle cure termali, c’è l’area wellness dell’hotel, a cui gli ospiti dell’hotel hanno libero accesso), che consiste in una piscina coperta molto luminosa, una vasca idromassaggio, sauna finlandese e bagno turco. Un menu di trattamenti beauty & wellness invita gli ospiti a rilassarsi tra massaggi e trattamenti esclusivi. Inoltre, nel parco c’è una splendida piscina all’aperto, con tanti lettini dove riposare nella natura e nel silenzio. Il canto dei grilli e il cinguettio degli uccelli, le fronde che ondeggiano nel vento e il profumo della resine del parco sono compagni di questa vacanza estiva, trascorsa tra la natura e la storia.
In questa location fiabesca, la cucina è all’altezza della dimora: lo chef Alfred Lageder vizia gli ospiti con sapori e piatti di alta qualità; anche la pasticceria è tutta “made in Grand hotel Imperial”. Nelle calde serate d’estate si può mangiare anche all’aperto, nella “dependance” del ristorante a bordo piscina: il barbecue esterno incanta gli ospiti con specialità di carne, pesce o verdure croccanti.
La carta dei vini permette di scegliere, sotto l’attenta guida del maître, il vino più indicato: nelle cantine imperiali, infatti, vi sono centinaia di etichette prestigiose, bottiglie dell’antica tradizione vinicola trentina ma anche provenienti da aree di produzione assai pregiate.
Naturalmente, anche le stanze del Grand Hotel Imperial sono luoghi senza tempo, impregnati di storia e di antichi splendori, di fascino e di magia. Pavimenti in legno, pareti in marmo, arredi raffinati che richiamano lo stile austro-ungarico. Le 81 stanze sono in parte arredate con mobili d’epoca, dispongono di terrazzi e balconi. La Sissi Suite è certamente quella più speciale: arredamento regale, dettagli principeschi e atmosfera d’altri tempi. Qui si dorme da principi e i “sogni d’oro” sono assicurati.

Pacchetto “Dolci Coccole”

Pacchetto della durata di 3 notti in camera doppia con trattamento di pernottamento e prima colazione;
Utilizzo della linea Wi-Fi nelle aree comuni;
Ingresso al centro benessere dotato di piscina interna con vasca idromassaggio, sauna finlandese e bagno turco e palestra;
Piscina esterna con Pool Bar;
Parco privato;
Garage privato;
Alta qualità della linea di cortesia di [comfort zone];
Bottiglia d’acqua minerale della sorgente Levico all’arrivo in camera;
Centro termale annesso all’hotel con cure fangobalneoterapiche.

Prezzo per 2 persone per il pacchetto: euro 529,00

Validità mese di luglio
Bambini fino ai 4 anni free of charge
Bambini dai 4 ai 7 anni non compiuti: sconto 50% sulla tariffa intera
Bambini dai 7 anni: sconto 30% sulla tariffa intera

Grand Hotel Imperial Levico Terme
Via Silva Domini 1
38056 Levico Terme, IT
+39 0461 700512
info@hotel-imperial-levico.com
www.hotel-imperial-levico.com

Info per la stampa:
Alessandra Fusé
fuse.alessandra@gmail.com
cell. 328 97 98 955

Festival del Benessere Sostenibile – Levico Terme (Tn)

Festival del Benessere Sostenibile – Levico Terme (Tn)

Dal 21 al 23 luglio 2017

60 espositori
Conferenze
Laboratori.

Seno con grande volume, rischio di tumore mammario aumentato!!!

Young Nude Woman Covering Her Breasts with Her ArmsSeno con grande volume, rischio di tumore mammario aumentato!!!
E’ stato reso noto proprio in questi giorni lo studio di emeriti ricercatori Canadesi, pubblicato sulla rivista più prestigiosa di chirurgia plastica nel numero di dicembre, che ha finalmente trovato una correlazione fra dimensioni del seno e maggior incidenza di tumore mammario.
Fino ad oggi molti fattori di rischio di cancro al seno sono stati identificati, ma ancora nella lista non compariva “le dimensioni del seno”. Lo scopo di questo studio è stato quello di rianalizzare la letteratura sulla dimensione del seno come fattore di rischio per il carcinoma mammario.
Una revisione sistematica della letteratura è stata eseguita dal 1950 al mese di febbraio 2014.
Intervistiamo il Prof. Mario Dini Prof. studi a Firenze e Milano, Chirurgo Plastico Estetico, che commenta la notizia diffusa e ci spiega le relazioni di come influisca l’aumento del seno con la malattia del tumore.
Professore ci spieghi le relazioni sulla malattia al seno che tanto preoccupa le donne
Nella letteratura si è cercato di valutare la relazione con il cancro al seno nelle varie patologie e tecniche chirurgiche:
Woman Measuring Her Bust1) Gigantomastie; 2) Nella mastoplastica riduttiva; 3) Nella mastoplastica additiva; e 4) Nella mastectomia sottocutanea profilattica.
Professor Dini è’ sotto esame la mastoplastica addittiva?
Assolutamente no, innanzi tutto emerge, come già evidenziato in altri lavori scientifici precedenti, che la mastoplastica additiva (aumento del seno) con protesi NON aumenta l’incidenza del tumore del seno! Anzi sembra, da una attenta analisi di questi dati, che chi ha messo le protesi ha una piccola MINORE incidenza di tumore mammario.
Allora il pericolo è soprattutto nel seno grande naturale, quello di donne che hanno una grande ghiandola mammaria?
E’ ben evidente da questi studi che con l’aumentare delle dimensioni del seno, e quindi della ghiandola mammaria, aumenti proporzionalmente l’ incidenza del tumore mammario!
Per cui, Professor Dini, come medici estetici siete in prima linea per osservare questo problema?
Ci sono prove dirette e indirette che le dimensioni del seno siano un fattore importante nel rischio di sviluppare il cancro al seno.
Infatti, i chirurghi plastici sono in una posizione unica per osservare questo fenomeno, e la mastoplastica riduttiva, intervento che permette di ridurre le dimensioni del seno, oltre ad avere molti effetti benefici sulla paziente, puo’ avere anche quindi uno scopo terapeutico profilattico del tumore al seno.

Prof Mario Dini Specialista in chirurgia plastica e chirurgia estetica
Le Sedi: Prof. Mario Dini – via La Marmora, 29 Firenze, FI 50121
Tel: 055 570797
Milano: Prof. Mario Dini – Viale Luigi Majno, 3 Milano, MI 20122
Tel: 02 21118715

Leggi gli altri articoli di Cristina presenti nella sua Rubrica 

Leggi gli altri Consigli di chirurgia estetica del Prof.Mario Dini

 

L’aromatario La nuova rivista del Benessere da richiedere gratuitamente a casa

E’ nostra intenzione accompagnare il lettore durante l’anno nei ritmi stagionali, per individuare bisogni comuni e proporre piccole e grandi soluzioni per migliorare la nostra vita quotidiana, vivendo sostanzialmente dalla parte della natura, con la sua forza, i suoi colori e i suoi profumi.

RICHIEDILA GRATUITAMENTE A CASA REGISTRANDOTI SU: www.aromatario.it oppure scrivendo il proprio indirizzo completo a redazione@aromatario.it

Io bene a Verona

Io bene a Verona
5 – 6 novembre 2016
Proposte per il benessere con una rassegna di prodotti biologici per il nutrimento del corpo e il benessere della mente