Raffaella Riccio

pink plastic raffaellariccio.jpgRiCicLo è abiti e accessori fuori contesto, fuori misura, sottolineato in una gonna eccessiva, in un’acconciatura vistosa. Un’ interpretazione ludica ed ironica. Una visione straordinaria fra parodia e finzione. Un messaggio provocatorio fra eccesso e superfluo. …tutto segue il filo del riutilizzo! RiCicLo è sperimentazione.
Il risultato mix di tecniche tradizionali per il taglio-cuci e accostamenti insoliti di vari materiali: plastica, ferro, alluminio, carta, materiali altrimenti di scarto! Riciclo stracci, pizzi e “frizzi”, nastri e “lazzi”, lustrini e bagliori: l’inconsueto, l’inusitato, recuperato e rimpastato! Riciclo nuovo, vecchio, usato, annoiato, largo, stretto, lungo e corto: rinnovato, reinventato, RICICLATO
 

raffaellariccio@yahoo.it

SG-SG-PackagingBags …La borsa di carta

Si presentano a noi

SG-SG-PackagingBags
 Produttori di Borse di Carta.
Per i nostri clienti produciamo
– Borse Chic
– Borse Ecologiche ed Economiche
E poi siamo gli inventori della Borsa di Carta per Pizza (modello brevettato)

visitateci www.carteditrice.it

SG-SG-PackagingBags …La borsa di carta

Si presentano a noi

SG-SG-PackagingBags
 Produttori di Borse di Carta.
Per i nostri clienti produciamo
– Borse Chic
– Borse Ecologiche ed Economiche
E poi siamo gli inventori della Borsa di Carta per Pizza (modello brevettato)

visitateci www.carteditrice.it

Lampade di carta – Zingari 59

zingarui59.JPGLampade di varie dimensioni forme e colori realizzate artigianalmente e interamente ricavate dalla lavorazione di carta da giornale o da elenchi telefonici

La cooperativa integrata Zingari59 si dedica da anni a riuso e riciclo con l’obbiettivo  di riprodurre ricchezza e posti di lavoro per persone con disagio psichico

Cooperativa sociale intregrata  Zingari59

La carta che va di moda – Momabona

bombo.JPGAppunti, manoscritti, verifiche scolastiche, partiture musicali, lettere, riviste d’epoca, fumetti anni ’70 e ’80 …si trasformano in borse

Momabona lavora manualmente questi materiali cartacei dandi loro una nuova vita

Momabona

Sgabello Bello

sgabellobello.JPGSgabello Bello lo sgabello ottenuto con il riciclo del cartone

Generoso design nasce per sensibilizzare il consumatore verso i temi del riciclo, tramite prodotti realizzati esclusivamente in materiali riutilizzati

Lo Sgabello bello è realizzato in un solo foglio di  cartone a doppia onda e si monta con un semplice gesto.

Leggero ma in in grado si resistere a un peso di 130 kg

Accessori in carta – Paper collection Ceebee

P1730227.JPGAccessori in carta.
Pochette, cinture, borse, shopper,bijoux realizzati a mano con pagine di riviste di moda, mappe geografiche, vecchi spartiti musicali ingialliti, fumetti, quotidiani….
Ceebee (Carmen Bjornal)

Plastica e materiali di scarto e la borsa diventa messaggio

Le borse in fintapelle, in ecopelle, nei materiali strani trattati perché ormai, si sa, la pelle costa troppo e fa «poco ambientalista», poco «compra ma salva il pianeta», fanno tendenza ma non sono più una novità.
Dopo aver avuto successo in Europa e negli Usa ora sono ovunque in Italia, nei grandi magazzini, nei mercati, nelle boutique. Ma quelle  fatte con il packaging di pasta e pomodoro sono una chicca, sono assolutamente originali. Le fabbricano con le loro mani tre ragazzi che giocano tra arte, artigianato e design. Sono borse in plastica trasparente con una superficie ricostruita sulla vecchia carta del piatto mediterraneo ma anche dai manga giapponesi, dai fiori, dai colori dell’ estate, da tutto quello che fa moda.
E sono in sintonia con la terra su cui viviamo perché costruite, modellate, plasmate completamente con materiali riciclati, materiali di scarto.
Insomma, se non fosse per il tratto, il segno, il particolare, il dettaglio che le fa entrare a ragione tra gli oggetti d’ autore, non costerebbero quasi nulla, Le borse e gli accessori in plastica lasciano spazio al materiale di scarto che viene riciclato.
Packaging di prodotti, giornali, riviste dei ’60 e dei ’70 diventa magicamente e in poco tempo un oggetto da ricostruire. Il materiale primario caratterizza la borsa che si chiamerà Cinese oppure Equadoregna , oppure ancora, Eyco se fatta con i manga giapponesi. E poi Sofia, la più richiesta, usata per un vernissage ma anche per cucinare, fabbricata con il packaging di pasta e pomodoro».

 I giovani creativi hanno due siti di riferimento, vendono anche sul web:
www.2periodico.it/ www.2periodico.com.
Siti intriganti, pieni di curiosità. Fanno parte di quelle vendite personalizzate e alternative che
dilagano sul web, che ai giovani ma anche alla generazione dei trenta-quarantenni, interessano quasi più della strada comune, dei negozi tradizionali.
«Lavoriamo molto – conclude il trio – cerchiamo di ironizzare il tempo in cui viviamo. Privilegiamo usare le icone del presente e del passato. Progettiamo oggetti con un forte valore artistico che si caratterizzano per l’ originalità. E tutto quello che facciamo entra a far parte di questa galleria di cose strane ma uniche nella loro difformità». – Ambra Somaschini

Sono giovani. Creativi. Innovativi sotto molti punti di vista. Giuseppe Iaconis è l’ideatore e il produttore  della linea 2Periodico
Dare forma a un idea. Un concetto.Lo stravolgimento fisico e visivo di un oggetto, diventa altro.
Materiali che riempiono la nostra quotidianità. Oggetti di affezione cercati e dimenticati, disegni, grafiche, fotografie acquistano una dimensione tridimensionale da vivere sul corpo o da indossare come provocazione, ironia.
Ricordo.
Periodicamente nei viaggi che abbiamo fatto raccoglievamo ciò che vivevamo in quel luogo e in quella realtà “quotidiana”.Così nacque l’idea di farci una borsa, un oggetto di affezione.Da quel giorno 2Periodico Design Collective crea modelli di borse e accessori in materiale riutilizzato. Ogni modello realizzato a mano è unico, solo tuo.2Periodico periodicamente lavora, crea, immagina… tutte le lavorazioni sono il processo di laboratorio creativo che non sfrutta immagini o materiali ma li interpreta donandogli quel valore aggiunto che li rende oggetti di Design.”
Linee per tutti. Linee per chi vuole distinguersi ed essere veramente unico.

Seduta S1

Nata negli anni Novanta, la S1 è il primo esempio di una serie di prodotti per la casa e ufficio in carta e cartone.

Ha dimostrato anzitempo quanto questi oggetti  di cartone fossero capaciodi entrare nelle nostre case

Resistenti, pratici e leggeri

Dopo la S1 sono seguiti altri complementi di arredo librerie, cassettiere e articoli per bambini

Disegni (Marco Giunta)

Giulia la linea di sedute e complementi di arredo realizzati in cartone riciclato

pone.JPG

Giulia è una linea di sedute e complementi di arredo realizzati in cartone riciclato doppia onda avana, accoppiato con un sistema lamellare epr aumentare la resistenza

P-one

Gioelli di carta – Angela Simone

gioielleidicarta.JPGLa collezione si inserisce in un mercato trasversale ad arte,artigianato,design e moda.

La tecnica si ispira al quilling (l’arte di arrotolare la carta)che permette di realizzare collane resistenti e belle con qualsiasi tipo di carta riciclata (e non)

Questi sono stati realizzati con cartone ondulato-micronda

La borsa che nasce da un sacco – Grassi &C

borsagrassiangelo.JPGGeneroso design (Generoso Parmigiani)
La borsa che nasce da un sacco – Grassi &C
La collezione di Grassi &C (Angelo Grassi) è una collezione di borse che nasce dal recupero di sacchi destinati a contenere calce e cemento
La carta è lucidata con un protettivo trasparente epr renderla impermeabile e lucente
Internamente è foderata in iuta

Qui si rifà l’Italia – Torino (TO)

Dal 17 marzo al 20 novembre 2011

150 progetti made in italy
12 le aree tematiche

T-shirt futuristiche 

Una maglietta che esposta al sole si pulisce. Non è fantasia è il futuro.

Hugshirt – Nel nostro futuro la maglietta che ti abbraccia (Londra – Cutecircuit)
Una maglietta elastica con sensori e attuatori applicati al tessuto. Questi si collegano via Bluetooth al telefono di chi la indossa, rendendo possibile scambiarsi abbracci virtuali: gli impulsi trasmessi agli attuatori della maglietta rproducomo una stretta affettuosa
Se anche chi invia l’abbraccio ha una Hug Shirt sfiorandola o abbraccinadosi si farà sentire che qualcuno che si trova dal’ altra parte del mondo
Altrimenti può sempre trasmettere quella sensazione grazie a comandi sms

Un’ area dedicata alla casa.
Un ‘ area dedicata alla domotica, la casa intelligente e tecnologica con finestre che si aprono e chiudono, si opacizzano, si schiarisco, si oscurano a seconda della situazione metereologica esterna o del passaggio all’interno delle persone, la doccia che risconosce lo stato d’animo e regola la temperatura della doccia, il frigorifero che suggerisce la ricetta a secodno degli alimenti che ci sono la suo interno, la sala che dal riconoscimento facciale seleziona la tua musica preferita.Case che sfruttano energia solare o elica
Tanto, tanto altro…..

Un’altra sezione invece è dedicata alla carta e al cartone riutilizzato per realizzare borse, gioielli, sgabelli, lampade…

Comieco 

La carta e il cartone che diventa arte e deisgn
La carta e il cartone sono parte del nostro DNA
Sotto forma di imballaggio, uniscono creatività praticità e ingegno. Proteggono e promuovono il Made in Italy
Grazie al lavoro di Comieco (Consorzio nazionale recuopero e ricilo degli imballaggi a base cellulosica) anche dopo uso sono preziosi e rinascndo in foma nuova.
Da rifiuti si trasfomano in prodotti di design, edilizia, artigianto e arte o in nuovi imballaggi
www.comieco.org


Sweet Home Lefel Gumdesign
Una rappresentazione dalla casa immaginaria che sceglie il cartone per re-inventarsi
L’architetto dell’abat-jour riveve ritagliato nel cartone e sostenuto da una scatola per spedizioni
Lampada a risparmio energetico, ecologica ed ecosostenibile realizzata in cartone


Accessori in carta. – Paper collection Ceebee
Accessori in carta.
Pochette, cinture, borse,shopper,bijoux realizzati a mano con pagine di riviste di moda, mappe geografiche, vecchi spartiti musicali ingialliti, fumetti, quotidiani….
Ceebee (Carmen Bjornal)

La carta che va di moda – Momabona
Appunti, manoscritti, verifiche scolastiche, partiture musicali, lettere, riviste d’epoca, fumetti anni ’70 e ’80 …si trasformano in borse
Momabona lavora manualmente questi materiali cartacei dandi loro una nuova vita
Momabona

Giulia la linea di sedute e complementi di arredo realizzati in cartone riciclato
Giulia è una linea di sedute e complementi di arredo realizzati in cartone riciclato doppia onda avana, accoppiato con un sistema lamellare epr aumentare la resistenza
P-one


Lampade di carta – Zingari 59
Lampade di varie dimensioni forme e colori realizzate artigianalmente e interamente ricavate dalla lavorazione di carta da giornale o da elenchi telefonici
La cooperativa integrata Zingari59 si dedica da anni a riuso e riciclo con l’obbiettivo  di riprodurre ricchezza e posti di lavoro per persone con disagio psichico
Cooperativa sociale intregrata  Zingari59

Sgabello bello lo sgabello ottenuto con il riciclo del cartone
Generoso design nasce per sensibilizzare il consumatore verso i temi del riciclo, tramite prodotti realizzati esclusivamente in materiali riutilizzati
Lo Sgabello bello è realizzato in un solo foglio di  cartone a doppia onda e si monta con un semplice gesto.
Leggero ma in in grado si resistere a un peso di 130 kg

Generoso design (Generoso Parmigiani)
La borsa che nasce da un sacco  – Grassi &C 
La collezione di Grassi &C (Angelo Grassi) è una collezione di borse che nasce dal recupero di sacchi destinati a contenere calce  e cemento
La carta è lucidata con un protettivo trasparente epr renderla impermeabile e lucente
Internamente è foderata in iuta

Seduta S1
Nata negli anni Novanta, la S1 è il primo esempio di una serie di prodotti per la casa e ufficio in carta e cartone.
Ha dimostrato anzitempo quanto questi oggetti  di cartone fossero capaciodi entrare nelle nostre case
Resistenti, pratici e leggeri
Dopo la S1 sono seguiti altri 


Gioelli di carta – Angela Simone
La collezione si inserisce in un mercato trasversale ad arte,artigianato,design e moda.
La tecnica si ispira al quilling (l’arte di arrotolare la carta)che permette di realizzare collane resistenti e belle con qualsiasi tipo di carta riciclata (e non)
Questi sono stati realizzati con cartone ondulato-micronda
complementi di arredo librerie, cassettiere e articoli per bambini

Disegni (Marco Giunta)

 

Presso le Offcine Grandi riparazioni
Torino (TO)

Seduta S1

Nata negli anni Novanta, la S1 è il primo esempio di una serie di prodotti per la casa e ufficio in carta e cartone.
Ha dimostrato anzitempo quanto questi oggetti  di cartone fossero capaciodi entrare nelle nostre case
Resistenti, pratici e leggeri
Dopo la S1 sono seguiti altri complementi di arredo librerie, cassettiere e articoli per bambini

Disegni (Marco Giunta)